facebook rss

Controlli alla Fiera,
sequestrati prodotti contraffatti

ANCONA - La Guardia di Finanza ha ritirato da uno stand capi d'abbigliamento per bambini, da un altro prodotti elettronici privi delle informazioni minime obbligatorie sull’etichetta
Print Friendly, PDF & Email

La folla di visitatori in Viale della Vittoria

 

Controlli alla Fiera di San Ciriaco da parte della Guardia di Finanza: sequestrati prodotti contraffatti e merce irregolare. Le attività sono state portate avanti in questi giorni da più di trenta militari in servizio alla Compagnia di Ancona e alla Compagnia Pronto Impiego. Hanno svolto specifici controlli sulla regolarità della merce in vendita e sul previsto rilascio dello scontrino fiscale.
Durante le specifiche attività sono state constatate dieci mancate emissioni della documentazione fiscale, con sanzione minima in forma ridotta pari a 166 euro ciascuna, e sono stati individuati due commercianti che avevano esposto per la vendita un centinaio di prodotti irregolari, non conformi alla normativa prevista dal codice del consumo o riportanti marchi contraffatti.

I controlli della Guardia di Finanza alla fiera

Nello specifico, in uno stand sono state rinvenuti settanta prodotti elettronici, quali casse wireless, power bank, carica batterie per smartphone, auricolari, cuffie e microfoni privi delle informazioni minime obbligatorie sull’etichetta, quali l’indicazione della provenienza/origine della merce, nonché della composizione dei materiali utilizzati e delle indicazioni in lingua italiana.
Gli articoli sono stati sottoposti a sequestro ed il responsabile è stato segnalato alla locale Camera di Commercio per i conseguenti illeciti di natura amministrativa, per i quali è prevista la sanzione da 516 a 25.000 euro. Nel corso di controlli, è stato individuato un altro commerciante che aveva in vendita 40 capi di abbigliamento per bambini ritenuti contraffatti, riportanti abusivamente delle immagini e dei loghi registrati. Pure in questo caso la merce è stata sottoposta a sequestro e il titolare è stato denunciato per il reato di vendita di merce contraffatta.

Il materiale sequestrato dalla Guardia di Finanza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X