facebook rss

Europei di nuoto, debutta Veronica Papa:
«Soddisfatta del risultato, non è stato facile
salire su un trampolino di 20 metri»

ROMA - Oggi pomeriggio al Foro Italico la tuffatrice azzurra 24enne di Ancona ha eseguito un doppio salto mortale raggruppato con mezzo avvitamento e barani, piazzandosi all'ottavo posto nella classifica parziale. «Era la mia primissima competizione e la tensione si è sentita. Domani nella seconda sessione tuffi dalle grandi altezze darò il 110%»
Print Friendly, PDF & Email

Veronica Papa intervistata nel dopo gara

 

Debutto al Foro Olimpico di Roma per Veronica Papa, la tuffatrice anconetana di 24 anni che oggi pomeriggio ha affrontato la sua primissima gara agli Europei di nuoto nel team dell’Italtuffi lanciandosi a quota 20 metri dalla torre alta 30 (come un palazzo di nove piani) nella piscina profonda 6 metri. L’azzurra ha eseguito un doppio salto mortale avanti raggruppato con mezzo avvitamento e  ‘barani’ (l’elemento finale con entrata di piedi in acqua). Nella prima gara, il tuffo obbligatorio, Veronica ha ottenuto il punteggio di 32.50. Nel secondo tuffo libero invece si è attestata sui 31 punti che nel conteggio l’hanno fatta scendere dal settimo all’ottavo posto della classifica parziale. I tuffi si concludono in acqua dove gli atleti arrivano in pochi secondi dopo aver compiuto tutti i movimenti a una velocità di 85-90 km/h.

Veronica proviene dalla ginnastica artistica e un anno e mezzo fa ha riconvertito il suo percorso agonistico in questa nuova disciplina del nuoto affrontando prove dure con molto coraggio. «Fare questa prima competizione in casa, con amici e parenti, ha comportato per me una grande emozione.- ha commentato l’atleta anconetana ai microfoni di Rai Sport al termine della competizione – La tensione si è sentita. So che potevo fare meglio ma le gambe mi tremano: domani ci sono altri due tuffi e darò il 110%. Come prima gara sono soddisfatta perché salire su un trampolino così alto non è stato facile arrivando da un mondo molto diverso anche se per certi aspetti simile. Sono felicissima di partecipare agli Europei di nuoto e so bene di poter incrementare il mio programma anche nel post gara, Programma – ha sottolineato Veronica – che è più facile rispetto alle altre ragazze nella competizione  che si tuffano da molti anni. Di questo sono consapevole ma non vedo l’ora di gareggiare anche domani». Le gare tuffi dalle grandi altezze femminili e maschili sono fatte su una distanza di 4 tuffi ed è in programma per domani pomeriggio a partire dalle 18 la seconda sessione (tuffi intermedi e liberi) con la cerimonia delle medaglie.

 

 

Agli Europei di Nuoto 2022 i tuffi da brivido di Veronica Papa: il trampolino è alto 20 metri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X