facebook rss

I vigili del fuoco e la Marina
celebrano Santa Barbara (Foto)

ANCONA - Nell’occasione sono stati insigniti di Attestato di Ringraziamento, 11 squadre che si sono distinte in operazioni di soccorso alla popolazione nell’alluvione del 15 settembre
Print Friendly, PDF & Email

La celebrazione di Santa Barbara

Si sono svolte nelle giornate di ieri e oggi le celebrazioni in onore della patrona dei vigili del fuoco Santa Barbara.
Il direttore regionale, Antonio La Malfa, e il comandante di Ancona, Pierpaolo Patrizietti, hanno presenziato alle due giornate svolte rispettivamente al Comando dei vigili del fuoco di Ancona, dove sono state deposte due corone al monumento ai caduti quindi, congiuntamente alla Marina Militare, presso la Cattedrale di San Ciriaco con la Santa Messa officiata da Monsignor Angelo Spina, Arcivescovo Metropolita di Ancona – Osimo alla presenza delle massime autorità civili e militari.
La celebrazione è la dimostrazione della condivisione dell’alto sentimento di devozione verso Santa Barbara quale protettrice di coloro che, dedicando la propria vita agli altri, affrontano i pericoli con fede, coraggio e serenità per la salvaguardia e l’incolumità delle persone, l’integrità dei beni e dell’ambiente, la difesa civile e la prevenzione incendi. Nell’occasione sono stati insigniti di Attestato di Ringraziamento, 11 squadre dei vigili del fuoco che si sono distinte in operazioni di soccorso alla popolazione in occasione dell’alluvione del 15 settembre. Anche le altre sedi nel territorio provinciale del Comando hanno celebrato la ricorrenza.

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

La celebrazione di Santa Barbara

Prima l’alluvione e poi il sisma: «Abbiamo attraversato un periodo in cui tutto era critico» (Video)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X