facebook rss

Lavori sull’Asse,
il traffico si paralizza

ANCONA - Sono ripresi i lavori di manutenzione dell'Asse Nord Sud nel tardo pomeriggio e la viabilità, ridotta ad una sola corsia per senso di marcia, è subito andata in affanno. Auto a passo d'uomo e code lungo via Bocconi e via Martiri della Resistenza, scene che si ripeteranno almeno per altri 4 mesi, secondo i tempi previsti dal Comune
lunedì 30 gennaio 2017 - Ore 19:34
Print Friendly, PDF & Email

Traffico in via Bocconi nel tardo pomeriggio a causa dei lavori sull’Asse

L’incrocio tra l’Asse e via Bocconi

 

Sono ripresi ieri sera i lavori di manutenzione sull’Asse Nord Sud, stavolta il cantiere riguarda la carreggiata in direzione centro, e come prevedibile il traffico è andato in tilt. Auto in coda lungo tutta via Bocconi e via Martiri della Resistenza in uscita dalla città, mezzi a passo d’uomo anche in ingresso, dallo svincolo di Tavernelle dell’Asse Nord Sud e fino a via Bocconi. Per regolare la viabilità sono intervenuti i vigili urbani. Una scena che è destinata a ripetersi negli orari di punta dei prossimi 4 mesi, 120 giorni, questa la durata prevista dal Comune per concludere i lavori di manutenzione della bretella. Sono più dei tre mesi previsti inizialmente, forse dureranno anche di più, se le condizioni meteo non daranno una mano.

Questo intervento dal costo di 450 mila euro circa è l’ultimo di una serie di asfaltature e manutenzioni dell’Asse Nord Sud che ha sfiorato la spesa di un milione di euro per il Comune, iniziati nell’estate del 2015. Con la fine di questi lavori sarà possibile anche cancellare la contestata ordinanza del sindaco che vietava l’accesso all’Asse Nord Sud per moto e motorini, a causa della pericolosità delle buche. Il cantiere iniziato ieri si sta concentrando sulla manutenzione dei giunti in direzione centro.

Con la chiusura al traffico della carreggiata in direzione via Bocconi, cambiano anche alcuni sensi di marcia. Per le auto che da via Bocconi dovranno immettersi in via Montemarino, sarà obbligatoria la svolta a destra, lungo la rampa che porta in via della Ferrovia. Il collegamento tra via Marini e via Bocconi vedrà obbligatoria invece la svolta a destra in direzione pizzale della Libertà, al fine di snellire il traffico.

Non aiutano la viabilità anche gli altri cantieri avviati proprio nei giorni scorsi: sono ripresi i lavori al viale della Vittoria, nel tratto di piazza Diaz, con le auto deviate lungo via Trieste. Mentre sono iniziati anche le operazioni per costruire la rotatoria definitiva di piazzale Europa, dopo circa tre anni in cui il traffico è stato regolato con i new jersey di plastica.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X