facebook rss

Esplode bancomat a San Biagio:
banditi in fuga su auto rubata
con bottino di 50mila euro

OSIMO - I residenti della frazione osimana svegliati da un boato fortissimo. Le telecamere hanno ripreso i quattro componenti della banda che hanno fatto scoppiare la cassa con polvere pirica. L'Alfa 156, rubata a Filottrano, è stata abbandonata e poi ritrovata dai carabinieri in via Guazzatore
sabato 4 febbraio 2017 - Ore 10:01
Print Friendly, PDF & Email

Il bancomat fatto saltare alla filiale della Bcc di Filottrano, a San Biagio di Osimo

 

Un boato fortissimo in piena notte. Poi verso le 2.40, quattro banditi sono riusciti a scappare con un bottino di 50.000 euro, lasciandosi dietro una scia di danni (quantificati in almeno 10.000 euro) provocati dall’esplosione del bancomat della filiale Bbc Filottrano di San Biagio di Osimo.

I ladri hanno utilizzato polvere pirica fatta esplodere con la tecnica della ‘marmotta’ per sventrare la cassa con le banconote, quindi si sono guadagnati la fuga dal centro della frazione osimana a bordo di una Audi di colore scuro e di un’Alfa 156, immortalate dalla telecamere del circuito di videosorveglinza dell’istituto di credito.

L’Alfa, rubata a Filottrano a pochi chilometri dallo sportello bancario,  è stata poi abbandonata e ritrovata nell’immediata periferia osimana, in via Guazzatore dai carabinieri di Osimo che indagano sul colpo. Appartiene a un residente che l’aveva posteggiata sotto casa.

(m.p.c.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X