facebook rss

Mostra ‘Capolavori Sibillini’:
confermata visita del ministro

OSIMO - Dario Franceschini tornerà in città martedì prossimo per la cerimonia di inaugurazione dell'esposizione con le 100 opere salvate dai luoghi feriti dal terrenoto. Presidente del comitato scientifico dell'evento è il critico d'arte Vittorio Sgarbi
sabato 11 febbraio 2017 - Ore 11:04
Print Friendly, PDF & Email

Osimo, Palazzo Campana

E’ confermata la presenza del ministro Dario Franceschini, per l’inaugurazione della mostra “Capolavori Sibillini. L’arte dei luoghi feriti dal sisma” (leggi articolo).  La cerimonia di inaugurazione è prevista per martedì 14 febbraio, alle ore 15.30, a Palazzo Campana, già sede della precedente esposizione “Lotto, Artemisia, Guercino – Le stanze segrete di Vittorio Sgarbi”, che ha fatto registrare quasi 45 mila visitatori.

Sono circa 100 le opere da ammirare provenienti dalle aree colpite dal terremoto, suddivise in sei sezioni sulla base dei rispettivi luoghi di origine. “La presenza ad Osimo del ministro Franceschini è la prova tangibile dell’importanza di questa mostra, che unisce insieme arte e solidarietà – ha dichiarato il sindaco Simone Pugnaloni -. Siamo orgogliosi di adottare  e custodire questo immenso patrimonio artistico e di aiutare i colleghi sindaci in questo momento di difficoltà”.

L’esposizione “Capolavori Sibillini. L’arte dei luoghi feriti dal sisma” nasce grazie ad un protocollo d’intesa sottoscritto il 18 novembre 2016 (subito dopo i ripetuti eventi sismici che hanno colpito l’entroterra marchigiano) a cui hanno preso parte la Regione Marche, il Comune di Osimo, l’Istituto Campana, la Rete Museale dei Sibillini (di cui fanno parte otto Comuni) e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche. Presidente del comitato scientifico è il critico d’arte Vittorio Sgarbi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X