facebook rss

Sorprende i ladri e li mette in fuga

ANCONA - E' successo ieri sera in via Maggini poco prima delle 20, una donna si è accorta dei due malviventi che stavano entrando in due diversi appartamenti e si è messa a urlare fino a farli scappare. I due si sono dileguati a bordo di una Audi nera. Dieci giorni fa, il colpo era riuscito poco distante
sabato 11 febbraio 2017 - Ore 18:46
Print Friendly, PDF & Email

Una volante della Polizia (foto d’archivio)

 

Pizzica i ladri mentre cercano di entrare in due diversi appartamenti e li mette in fuga. È stato provvidenziale l’intervento di una donna residente in via Maggini che ieri sera si è praticamente ritrovata davanti agli occhi una scena da film: mentre un malvivente stava tentando di spaccare la grata di una finestra per guadagnarsi l’ingresso al piano terra, l’altro cercava di raggiungere un terrazzo al primo. La donna, che abita in uno degli appartamenti della palazzina presa di mira, si è messa ad urlare così forte che i ladri non hanno potuto far altro che scappare. Dopo essere usciti dal cancello dell’edificio si sarebbero allontanati a bordo di una Audi nera. Un’auto su cui ora si stanno concentrando le indagini degli uomini della questura. Il tentativo di furto si è verificato pochi minuti prima delle 20, più o meno la stessa ora in cui dieci giorni fa era avvenuto il blitz in un altro appartamento di via Maggini, distante poche centinaia di metri dall’ultimo obiettivo dei malviventi. Dai primi riscontri, sembra che ieri i ladri siano passati dal retro del palazzo. Uno si sarebbe concentrato su un appartamento situato ad altezza cortile, l’altro su quello al primo piano, facendo leva sulle sue doti acrobatiche. Il lavoro di entrambi è stato fermato dall’imprevista presenza di una condomina. La donna, sentendo dei rumori provenire dall’esterno, si è affacciata alla finestra, vedendo i criminali, tutti e due vestiti completamente di nero, al lavoro. Le urla e le richieste di aiuto li hanno messi in fuga. Sul posto, è immediatamente intervenuta una pattuglia della squadra volante.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X