facebook rss

Sconti alla sosta
per gli studenti smart

ANCONA - Università, società M&P e assessorato alla cultura del Comune hanno firmato l'accordo, tariffe ridotte del 5% per gli universitari che pagano il parcheggio usando la app da cellulare MyCicero
lunedì 13 febbraio 2017 - Ore 12:33
Print Friendly, PDF & Email

 

Il parcheggio in città costa meno per gli studenti dell’Università Politecnica delle Marche che scelgono la app myCicero per sostare sulle strisce blu. La promozione, che prevede lo sconto del 5% sulle tariffe in vigore, è frutto di un accordo tra Univpm, assessorato alla cultura del Comune di Ancona e Mobilità & Parcheggi, convenzione sottoscritta per rendere la città quanto più fruibile ai tantissimi universitari, molti dei quali provenienti da fuori regione. Per aderire all’iniziativa occorre registrarsi su www.parkan.univpm.it ed indicare la targa dell’auto su cui si desidera attivare la promozione. Gli studenti riceveranno una email contenente il contrassegno da stampare ed esporre sul cruscotto per avvisare gli ausiliari che si sta pagando il parcheggio con il telefonino. Un’opportunità per chi si affiderà all’innovativo servizio, che offre anche la possibilità, ogni trenta giorni, di modificare il numero di targa sulla quale si desidera sfruttare l’agevolazione. Beneficiare della riduzione è semplice: una volta scaricata la app gratuita myCicero e scelto il metodo di pagamento tra i tanti messi a disposizione (dalla carta di credito, al conto corrente, fino al contante, in quest’ultimo caso rivolgendosi alle ricevitorie Sisal) sarà possibile attivare e disattivare la sosta direttamente dal proprio smartphone. Il sistema addebiterà solo i minuti effettivi di sosta, applicando già la tariffa scontata del 5%. La app myCicero, messa a punto da Pluservice, azienda di Senigallia leader nello sviluppo di soluzioni software legate alla mobilità, è molto diffusa nelle Marche così come su gran parte del territorio nazionale. Oltre al pagamento della sosta, il servizio offre agli utenti la possibilità di acquistare biglietti e abbonamenti di bus e treni, trovare l’area di sosta più vicina, fino al pagamento del parcheggio, dalla pianificazione del viaggio con i mezzi pubblici, all’acquisto del biglietto, integrando anche bike sharing, navette, taxi e servizi turistici.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X