facebook rss

Carnevale Castellano: festa
ma senza le bombolette spray

CASTELFIDARDO - Domani sera la festa al MelaLuna con il concorso a premi per le migliori maschere, martedì prossimo l'appuntamento con la grande kermesse per le vie del centro con trampolieri, mangiafuoco, giocolieri, truccabimbi
mercoledì 22 febbraio 2017 - Ore 20:12
Print Friendly, PDF & Email

A Castelfidardo, i festeggiamenti di Carnevale partiranno domani con il tradizionale appuntamento del Giovedì Grasso Castellano. Quest’anno al MelaLuna Dance Center si è deciso di organizzare una festa ad effetto, il cui ricavato sarà devoluto ai marchigiani di Castelsantangelo, Visso e Ussita, colpiti dal terremoto. I balli in pista inizieranno alle 20.30 e anche quest’anno saranno animati alla musica scelta dal dj Nicola Pigini in un bagno di maschere colorate e fiumi di castagnole. Alle migliori maschere saranno assegnati premi. Il martedì “grasso” castellano sarà invece ricco di risate e intrattenimenti per le vie del centro ma sarà vietato l’uso delle bombolette spray.

L’assessorato alla cultura annuncia una 58° edizione del Carnevale castellano su misura di bambino con trampolieri, mangiafuoco, giocolieri, truccabimbi, una mascotte e un’artista per la realizzazione di sculture di palloncini pronti ad animare piazza della Repubblica dalle ore 15. Oltre all’animazione, alla musica e a dolciumi e bevande offerte dal Comitato Acquaviva, il programma si arricchisce nell’occasione di altri eventi. Lo speciale “Carnevale del Baratto” in piazza Leopardi ove verrà allestito uno spazio affinchè ogni bambino possa portare i propri giochi e le proprie invenzioni e scambiarli con quelli degli amici. In Auditorium San Francesco, dalle 17.30, andrà in scena invece il videomapping a cura del Collettivo Onar, spettacolo luci e immagini in movimento su una superficie.

Il Comando di Polizia Locale ricorda che – affinchè il divertimento non trascenda – in tale giornata sarà in vigore l’ordinanza del sindaco in forza della quale è vietato in tutto il perimetro del centro storico, l’utilizzo di bombolette spray di qualsiasi genere, sia ad emissione di filo che di schiuma. A coloro che fossero sorpresi in possesso di tale materiale verrà sottratto o distrutto e i trasgressori perseguiti a norma di legge.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X