facebook rss

Ottant’anni di treni bianchi:
Unitalsi apre sede a Loreto

INAUGURAZIONI - L'evento è programmato per giovedì prossimo alle 21.15, nei locali di via Asdrubali. L’associazione nelle Marche è presente con 15 sottosezioni dislocate su tutto il territorio regionale, quella lauretana è la sedicesima
lunedì 13 Marzo 2017 - Ore 11:16
Print Friendly, PDF & Email

La basilica della Santa Casa, simbolo di Loreto

Giovedì prossimo, 16 marzo, alle 21,15, presso i locali dall’associazione Eucaristica Riparatrice, in via Asdrubali 100 verrà aperta ufficialmente la sottosezione Unitalsi di Loreto, alla presenza del sindaco di Loreto, Paolo Niccoletti, dell’arcivescovo di Loreto, Mons. Giovanni Tonucci e del presidente Unitalsi sezione marchigiana, Giuseppe Pierantozzi.

“Dal 1936 grazie a Enzo di Napoli Rampolla, Loreto è meta dei pellegrinaggi dell’Unitalsi. – fa sapere in una nota stampa l’Unitalsi – Da ogni parte d’Italia i “treni bianchi” raggiungono la citta mariana che offre in dono giorni nei quali: guardarsi, fraternizzare e soprattutto meravigliarsi. L’Unitalsi nelle Marche è presente con 15 sottosezioni dislocate su tutto il territorio Regionale. Quella che nasce a Loreto è la sedicesima”. Con l’occasione verrà presentato il libro ‘Unitalsi tra Memoria e Profezia’ di don Decio Cipolloni, già assistente nazionale dell’Unitalsi, assistente spirituale del Policlinico Gemelli di Roma e dal 2008 al 2016 Viìvcario generale della Prelatura di Loreto. Il libro verrà illustrato dall’autore stesso.

“Sono grato all’arcivescovo di Loreto, Mons. Tonucci – spiega Giuseppe Pierantozzi – che, conoscendo l’amore e la dedizione con cui l’Unitalsi segue gli ammalati e le loro famiglie, ha voluto dare un segno di attenzione e un grande riconoscimento alla nostra associazione autorizzandoci a costituire la sottosezione Unitalsi nella Prelatura di Loreto. Un traguardo importante per tutta l’Unitalsi che da oltre 80 anni accompagna a Loreto i pellegrini in arrivo da tutta Italia”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X