facebook rss

Il regista Greenaway in città,
tra Mole, Duomo e Pinacoteca

ANCONA - Il maestro del cinema inglese da venerdì è ad Ancona per l’incontro del festival Cinematica. L'artista ha fatto un tour del capoluogo e dei suoi monumenti
sabato 18 marzo 2017 - Ore 13:29
Print Friendly, PDF & Email

Greenaway davanti alla tela del Podesti “Il giuramento degli anconetani”

Il suo incontro all’auditorium della Mole, previsto stasera alle 18, già da giorni è sold out (leggi l’articolo). Tutti occupati i 400 posti per ascoltare la lezione del regista di culto Peter Greenaway. Che da esperto uomo di arte, pittore e sceneggiatore oltre che maestro del cinema, ha voluto approfittare dell’invito del Festival Cinematica per scoprire Ancona e i suoi monumenti. Greenaway ha quindi visitato la mostra dedicata alla scultura contemporanea Ecce Home della Mole, poi ha esplorato il centro storico, visitando l’Arco di Traiano, la chiesa di San Francesco, il Duomo. Stamattina la visita alla Pinacoteca Podesti, con tanto di affaccio panoramico dalla terrazza, prima del bagno di folla che lo attende alla Mole.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X