facebook rss

Rassegna I-Future al Campana,
De Biase incontra gli studenti

OSIMO - Per l'ultimo appuntamento in cartellone il docente al master di comunicazione della scienza all’Università di Padova parlerà di lavoro nell’economia della conoscenza
lunedì 3 Aprile 2017 - Ore 15:34
Print Friendly, PDF & Email

Il teatrino Campana di Osimo, sede della conferenza di De Biase

Mercoledì 5 aprile alle 16 al teatrino Campana di Osimo si conclude la prima edizione della rassegna I- Future. Nuovi orizzonti della scienza e della tecnica, promossa dall’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente, che ha ottenuto un ottimo riscontro del pubblico e delle scuole. Sarà ospite Luca De Biase con l’intervento ‘Il nostro futuro e il nostro lavoro nell’economia della conoscenza’. Nell’economia della conoscenza il valore si concentra sull’immateriale: il prezzo di un prodotto supera il costo se contiene ricerca, design, servizio di qualità. Spesso soprattutto se contiene un significato. E quindi nell’economia della conoscenza l’investimento che genera valore è quel – lo che si rivolge alla scienza, all’informazione, all’educazione. Per partecipare a questo genere di economia occorre conoscenza: il lavoro si adatta, nei casi migliori, puntando sul miglioramento della conoscenza alla quale le persone fanno ricorso per contribuire alla generazione del valore. La parola chiave per spiegare l’ambito di interesse di De Biase è “innovazione”, tema che racconta unendo approfondite competenze specifiche a capacità di tracciare scenari complessivi, con prospettive anche sociali ed economiche. L’ingresso è libero.

CHI E’ LUCA DE BIASE – È editor di innovazione a Il Sole 24 Ore e a Nova24, del quale è fondatore ed ora responsabile, nonché editor della Vita Nòva, magazine per tablet. Docente al master di comunicazione della scienza all’Università di Padova, membro del comitato scientifico del master di comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste, docente del master Big Data all’università di Pisa e molto altro ancora. Dal 2014 De Biase è componente del Tavolo permanente per l’innovazione e l’Agenda Digitale italiana, membro della Commissione sulle garanzie, i diritti e i doveri per l’uso di internet alla Camera dei Deputati e membro del comitato scientifico per l’Agenda Digitale in Emilia Romagna. Nel 2012 aveva lavorato con il Ministero italiano per lo Sviluppo economico in una task force dedicata a migliorare l’ecosistema delle startup innovative; nel 2013 è stato membro dell’unità di missione per il Presidente del Consiglio sull’Agenda Digitale italiana ed è stato Presidente Fondazione Ahref, centro di ricerca sulla qualità dell’informazione nei media sociali. E’ membro del consiglio di Amministrazione della Fondazione Golinelli e member of the board of trustees at Nexa. A livello internazionale De Biase è stato invitato a parlare in numerose occasioni: all’Ocse di Parigi, al StsForum di Kyoto, al Mit-MediaLab di Cambridge Massachusetts, all’Atomium Culture di Bruxelles, a Falling Walls di Berlino, all’Università della Svizzera Italiana. Ha tenuto corsi come docente a Sciences Po, Parigi, Master of Public Affairs dal 2007 al 2012. 2013). Scrive e si occupa di giornalismo e nuovi media, innovazione tecnologica, sviluppo territoriale, diritti e doveri sull’uso di internet, mondo delle startup innovative, economia della conoscenza.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X