facebook rss

Shopping gratis al centro commerciale,
tre ragazzi denunciati

ANCONA - Una ragazza della provincia di Macerata e due giovani magrebini sono stati sorpresi a rubare al centro commerciale della Baraccola: in uno zaino avevano infilato dai salatini alle cuffie bluetooth
martedì 4 aprile 2017 - Ore 20:47
Print Friendly, PDF & Email

Formaggi, salatini, auricolari, speaker bluetooth: hanno fatto il giro di vari reparti tre ragazzi che sono stati denunciati per furto dopo essere stati sorpresi con merce rubata. Merce prelevata dagli scaffali di un centro commerciale della zona Baraccola di Ancona. Nei guai sono finiti una ragazza di Macerata, di 19 anni, e due marocchini, uno di 19 anni, l’altro di 24, entrambi senza fissa dimora. I tre ragazzi alle 16 di ieri erano in un supermercato. Mentre giravano tra gli scaffali, facendo finta di niente e scherzando tra loro, hanno infilato dentro lo zaino del 19enne magrebino svariati prodotti: salumi, pezzi di formaggio, salatini e prodotti da forno, due speakers bluetooth, 2 power banker (caricatori portatili), 4 auricolari per telefoni cellulari. Per rubare il materiale elettronico la ragazza riusciva con un colpo forte e sicuro e toglierli dalle scatole per poi farli sparire nello zaino del 19enne. A notare le mosse dei ragazzi il personale della vigilanza che ha chiamato il 113. Nel frattempo i ragazzi, intuito di essere stati scoperti, sono fuggiti. Sul posto sono intervenute le volanti della questura, dirette dal vice questore aggiunto Cinzia Nicolini. Gli agenti hanno formato una sorta di cintura intorno al centro commerciale e dopo aver setacciato parcheggi, negozi e vie vicine, hanno trovato i ragazzi. Li hanno bloccati e identificati. La ragazza della provincia di Macerata è già nota alle forze dell’ordine per episodi di furto all’interno di negozi. Sono stati denunciati e sottoposti a foglio di via obbligatorio da Ancona.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X