facebook rss

Anche la sorella di Tina Anselmi
al XIII Premio’Renato B.Fabrizi’

OSIMO - Gli altri riconoscimenti, il 23 aprile a palazzo Campana, andranno a Giovanni De Luna, Yvan Sagnet, Pino Scaccia e Armando Spataro
venerdì 7 Aprile 2017 - Ore 16:55
Print Friendly, PDF & Email

Osimo, Palazzo Campana

Il XIII Premio Nazionale “Renato B.Fabrizi” si svolgerà domenica 23 aprile dalle 17:15 alle 19 a Palazzo Campana di Osimo. “Il premio, dedicato alla memoria dell’antifascista osimano morto nel 1937, – spiega un comunicato ufficiale – coinciderà non solo con l’anniversario della morte di Fabrizi ma anche con il 70° della promulgazione della nostra Carta Costituzionale ed è rimarcando queste due ricorrenze che abbiamo selezionato gli emeriti”. I premiati che individuati sono personaggi che attraverso le proprie opere o il proprio lavoro attuano e “difendono quotidianamente i principi della Costituzione  – prosegue la nota – dimostrando che quegli articoli, per dirla come Calamandrei, non sono carta morta ma hanno ‘… bisogna di impegno, spirito, di volontà di mantenere queste promesse, la propria responsabilità…'”

Per questa nuova edizione saranno a Palazzo Campana Giovanni De Luna (storico), Yvan Sagnet (autore “Ghetto Italia. I braccianti stranieri tra caporalato e sfruttamento), Pino Scaccia (già inviato del TG1 e autori di numerosi saggi tra cui “Armir. Sulle traccie di un esercito perduto”, Armando Spataro (procuratore della Repubblica di Torino), Maria Anselmi riceverà poi un riconoscimento alla memoria della sorella Tina. L’ingresso è gratuito, presenta Chiara Principi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X