facebook rss

Musei aperti per Pasqua,
Ancona prova ad essere
a misura di turista

CULTURA – Mole, Pinacoteca, Museo archeologico, diocesano e della città. I siti di interesse e le mostre si fanno trovare pronte per le festività. Ecco dove e come passare il week end tra i percorsi d’arte
giovedì 13 aprile 2017 - Ore 20:48
Print Friendly, PDF & Email

Il tempietto San Rocco all’interno della Mole, in una foto d’archivio di Giusy Marinelli

 

 

A Pasqua e pasquetta, musei e mostre aperte. Non era per nulla scontato. Se in passato la città ha sprecato più di una occasione per farsi visitare, quest’anno i siti di interesse istituzionali e le maggiori mostre saranno aperte ai turisti e agli anconetani durante il week end. Sarà una Pasqua d’arte allora, a cominciare dal contenitore simbolo della città: la Mole Vanvitelliana. E’ ancora visitabile la mostra Icons del fotografo Steve McCurry (leggi l’articolo), meta di un forte afflusso di pubblico. Sempre alla Mole si affianca la mostra Ecce Homo che propone un itinerario attraverso la scultura italiana, offrendo alcuni dei protagonisti che ne hanno caratterizzato lo sviluppo, con particolare riferimento all’indagine sull’uomo. Completa l’offerta della Mole il museo tattile Omero, con le sue copie in scala uno a uno, in gesso e resina, per poter toccare con mano le grandi opere del passato fino all’arte contemporanea. Al Museo Diocesano di Ancona prosegue la mostra “Olivuccio di Ciccarello, dai Musei Vaticani ad Ancona”, dedicata all’artista originario di Camerino e attivo tra fine ‘300 e inizio ‘400 nella regione e ad Ancona. La vicenda del pittore è stata per diversi anni al centro di un giallo: tutte le sue opere, infatti, erano attribuite ad un inesistente artista, il fantomatico Carlo da Camerino. Ecco che Olivuccio, il pittore senza opere, viene riscoperto in tempi recenti (2002) e la sua storia riscritta. La Pinacoteca, riaperta nel giugno 2016, offre le grandi opere di Podesti, i capolavori di Lotto e Tiziano, la “Madonna con il Bambino” di Carlo Crivelli, piccola tempera su tavola di inestimabile valore. A queste si aggiungono lavori di artisti moderni e contemporanei come quelle di Trubbiani, il “Trasporto di Roma”, gigantesco olio su tela e ceramica, datato 1990 e che porta la firma dell’anconetano Enzo Cucchi. Infine, il museo archeologico delle Marche di via Ferretti vanta collezioni di grande interesse riguardanti specialmente l’età del ferro e le civiltà picena, greca, gallica, romana e ellenistica. Creato nel 1860 come gabinetto archeologico, divenne civico nel 1884 e statale nel 1906.

Le informazioni utili per le visite:

Mostra Mc Curry, ICONS
Orari: Dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19 – Lunedì di Pasqua aperto
La biglietteria chiude un’ora prima della chiusura della mostra
Biglietto comprensivo di audioguida per tutti i visitatori
Intero € 10,00
Ridotto € 8,50 per gruppi da 12 persone e possessori del biglietto della mostra Ecce
Homo
Ridotto speciale € 4,00 per scuole, minori di 18 anni
Gratuito per minori di 6 anni e disabili ed un accompagnatore
Informazioni e prenotazioni: www.stevemccurryicons.it

Mostra ECCE HOMO
Domenica e lunedì di Pasqua aperta con orario 10-13 e 16-19
Martedì e mercoledì su prenotazione
Giovedì, Venerdì, Sabato: 16-19
Biglietti: Ingresso: € 8,00
Ingresso ridotto: € 6,00
Informazioni: www.lamoleancona.it info@lamoleancona.it

Mostra su Olivuccio
Durante la mostra è sempre attivo il servizio di visita guidata; gli orari sono sabato e domenica: 10-12.30 e 16-19; scuole e gruppi possono concordare un ingresso personalizzato, su prenotazione al numero 320.8773610
http://www.museodiocesanoancona.it

Pinacoteca Civica e Museo della Città:
domenica 16 e lunedì 17 Aprile, orario 10-13 e 16-19

Il Museo nazionale Tattile Omero:
sabato orario 16 – 19, domenica e lunedi di Pasqua orario 10 – 13 e 16 – 19 (ingresso gratuito)

Il Museo Archeologico delle Marche sarà sempre aperto in questi giorni di festività
eccezionalmente anche il lunedì di Pasqua con orario continuato dalle 8.30 alle 19.30.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X