facebook rss

Si schianta contro un’auto in sosta,
guidava senza patente

PORTO RECANATI - Nei guai un 43enne di Ancona che ha perso il controllo di una Citroen C3 centrando una Suzuki Ignis parcheggiata lungo corso Matteotti. E'stato denunciato e multato di 5mila euro, il veicolo sequestrato. Con lui nella vettura anche un passeggero, entrambi erano stati colpiti dal foglio di via obbligatorio dal comune costiero
domenica 16 Aprile 2017 - Ore 17:15
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Emanuela Addario

Perde il controllo dell’auto e finisce contro una vettura in sosta lungo corso Matteotti a Porto Recanati. Guidava senza patente e non poteva essere nel territorio del comune costiero, dato che gli era stato comminato il foglio di via obbligatorio. E’ stato denunciato, la sua auto sequestrata e multato di 5mila euro. Nei guai un 43enne di Ancona che, al volante di una Citroen C3, si è schiantato contro una Suzuki Ignis parcheggiata lungo il corso principale, all’altezza di piazza Brancondi. Anche il passeggero era senza patente e colpito dal foglio di via obbligatorio da Porto Recanati. L’incidente è avvenuto intorno alle 13. I passanti hanno sentito un boato e visto il pino del corso, contro il quale è andata a finire la Suzuki dopo l’impatto, quasi piegarsi in due. “Ci siamo girati ed abbiamo visto la vettura parcheggiata completamente distrutta”, racconta una coppia di turisti. L’uomo al volante della Citroen C3 e il passeggero sono subito scesi dall’auto, trascinandola lontano dal luogo dell’incidente. Nel frattempo sul posto sono arrivati gli agenti della polizia municipale e in seguito la polizia stradale di Porto Recanati. Dai controlli effettuati è emerso che entrambi erano senza patente e che già in precedenza erano stati colpiti dal foglio di via obbligatorio da Porto Recanati. Il guidatore è stato denunciato per guida senza patente, l’auto sequestrata. Dovrà rispondere, assieme al passeggero, della contravvenzione del foglio di via obbligatorio dal comune costiero. La Suzuki, un’ auto in prova, è di proprietà di un concessionario che l’aveva lasciata in esposizione lungo corso Matteotti durante questi giorni di festività pasquali.

(Servizio aggiornato al 16,05)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X