facebook rss

Senigallia da leccarsi le dita,
torna il Finger food & music festival

WEEK END – Radio Babylon, Cisco e The Gang per la tre giorni alla Rocca Roveresca tra stand gastronomici e concerti, da sabato a lunedì
giovedì 27 Aprile 2017 - Ore 19:34
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Dopo il successo registrato nel 2016 in 12 città italiane, il Finger Food Festival è pronto a ritornare anche a Senigallia con un evento speciale capace di mettere insieme il meglio della musica, della birra artigianale e dello street food. E allo stesso tempo avvicinare e “contaminare” tre tipologie di pubblico differenti. Il pubblico degli eventi musicali avrà infatti la possibilità di gustare specialità regionali di grande qualità, mentre gli appassionati di street food e i degustatori dei mille sapori della birra troveranno una piacevole colonna sonora con la possibilità di ascoltare dal vivo bands e djs che abitualmente frequentano i più importanti club della penisola. Infatti gli headliner musicali della kermesse saranno Radio Babylon , Cisco Bellotti (ex Modena City Ramblers) e The Gang. Suoni e sapori per un weekend di altissimo livello. “Un evento di caratura nazionale – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – che, nella splendida cornice della Rocca Roveresca, porterà a Senigallia tantissime persone con la voglia di divertirsi, cantare e ballare durante una tre giorni di grandi concerti, con artisti di alto profilo culturale e artistico. Una proposta che abbiamo convintamente sostenuto e per la quale ringrazio Estragon e Confcommercio. Siamo certi che il Finger Food & Music Festival rappresenterà anche una grande opportunità per le attività del centro storico e un’occasione per i visitatori che raggiungeranno la Spiaggia di Velluto di vivere a pieno la magica atmosfera della città e del lungomare che si preparano alla nuova stagione estiva”. “Un ritorno importante – aggiunge l’assessore allo Sviluppo economico Gennaro Campanile – che aggiunge prestigio al nostro ricco cartellone di eventi primaverili, coniugando gli interessi di pubblici diversi tra loro e offrendo un’importante vetrina nazionale alla nostra città”. Per tre giorni, quindi, si incontreranno le vere eccellenze del cibo di strada, tra cui molti prodotti presidio slow food del territorio italiano. Tra gli altri saranno presenti arrosticini abruzzesi e bombette di Alberobello, le olive ascolane e le orecchiette pugliesi, il pane ca’ meusa, il panino col lampredotto e tanti altri prodotti tradizionali (anche vegani, vegetariani e senza glutine) in un tripudio di sapori per un “giro del mondo in 80 morsi ”. Per quanto riguarda invece la programmazione musicale, curata da Estragon , storico club bolognese, si prevedono concerti dal vivo e dj sets per allietare il pubblico presente con un artistico degno di un festival. Ingresso gratuito, stand aperti ogni giorno dalle 12 a mezzanotte, da sabato a lunedì. Sabato alle 21,30 il concerto di Radio Babylon, domenica alle 21,30 Cisco Bellotti, lunedì chiudono alle 21 la Gang.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X