facebook rss

Alle Muse il tributo ai Pink Floyd
per ricostruire Amatrice

CONCERTO – Sul palco il gruppo Dna per l’iniziativa dei vigili del fuoco, il ricavato della serata a offerta libera andrà alla ricostruzione della scuola
venerdì 28 Aprile 2017 - Ore 19:05
Print Friendly, PDF & Email

 

Il leggendario “the wall” di Roger Waters e dei suoi Pink Floyd torna ad essere intonato, ma stavolta non ci sono barriere da abbattere, i muri semmai sono da ricostruire. E’ l’idea del concerto benefico di domani sabato 29 aprile alle Muse, inizio alle 21. Sul palco gli anconetani Dna, gruppo riconosciuto a livello internazionale per la fedeltà con cui ripropongono i brani dei Pink Floyd. Il ricavato della serata sarà devoluto alla ricostruzione della scuola di Amatrice distrutta dal sisma. L’iniziativa è promossa con la collaborazione del Comando provinciale dei vigili del fuoco, dall’associazione nazionale dei vigili del fuoco del corpo nazionale – sezione di Ancona, patrocinata dal Comune di Ancona e con il supporto del distretto Marche di Banca Widiba. Il concerto, con entrata ad offerta libera (importo consigliato 10 euro). La raccolta fondi per la scuola, costo complessivo 3,5 milioni di euro (per elementari e medie) è partita in tutta Italia e trova nell’appuntamento anconetano, uno degli eventi più significativi. “Con i vigili del fuoco che fanno parte dell’Associazione nazionale vigili del fuoco onlus abbiamo da sempre un ottimo rapporto di collaborazione con proficui risultati, per questo e per il nobile fine perseguito, abbiamo creduto doveroso sostenere questa loro iniziativa” ha commentato l’assessore Stefano Foresi. “Il nostro ruolo è di supporto al servizio principale in caso di calamità ma il nostro impegno è presente non solo nel soccorso ma anche nella ricostruzione” ha spiegato Gianni Andreanelli, presidente dell’associazione vigili. I vigili del fuoco del Comando provinciale di Ancona, che non hanno mai lasciato le zone del sisma dal 24 agosto e che tuttora hanno 20 uomini impegnati ad Arquata del Tronto, sosterranno questo evento, come ha confermato Angelo Molinari del Comando Provinciale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X