facebook rss

Fosforo: 4 giorni a tutta scienza,
c’è anche la scimmia nuda

SENIGALLIA - Dal 4 al 7 maggio torna a Senigallia la festa dedicata alla divulgazione scientifica, organizzata da Next, con il patrocinio del Consiglio regionale, in collaborazione con Univpm e Unicam. Quattro giorni di esperimenti, spettacoli e laboratori
venerdì 28 Aprile 2017 - Ore 17:05
Print Friendly, PDF & Email

Una passata edizione di Fosforo

Mancano cinque giorni per l’edizione 2017 di Fosforo, la festa dedicata alla divulgazione scientifica e puntualmente organizzata a Senigallia. Quest’anno il testimonial sarà la scimmia nuda ripresa anche nel testo della canzone di Gabbani, vincitore del Festival di Sanremo. Si parte dal 4 maggio per finire il 7 maggio. Fosforo è organizzato da Next, con il patrocinio del Consiglio regionale, in collaborazione con Univpm e Unicam. Quattro giorni di esperimenti, spettacoli e laboratori.

La scimmia nuda è un esemplare di macaco nigra. Ricco di eventi il programma e omaggiando nei suoi manifesti Desmond Morris, lo zoologo inglese ottantanovenne, autore del libro “La scimmia nuda” (1967). Con Fosforo la scienza scende in strada e diventa stimolo per osservare la realtà, conoscere, riflettere e giocare. “Con entusiasmo e convinzione appoggiamo Fosforo, una manifestazione tra le più intelligenti e originali dedicate alla divulgazione, capace di proiettare le Marche al di fuori dei suoi confini e di coinvolgere giovani, studenti, famiglie e scuole”,  ha sottolineato il presidente del consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo oggi alla presentazione dell’iniziativa a Palazzo delle Marche, con i rettori Sauro Longhi (Univpm) e Flavio Corradini (Unicam). “Scienza da vedere, sentire, toccare – spiega Mattia Crivellini, direttore di Fosforo – E’ una festa perché stimola in modo divertente a riflettere sui fenomeni fisici e chimici che ci circondano, è una fiera perché vengono illustrate e fatte provare con mano tutte le novità tecnologiche, ingegneristiche, fisiche ma anche artistiche. E quest’anno è l’edizione più grande di sempre, per numero di giorni e per numero di eventi”. Animatori e divulgatori da tutta Italia e dall’estero arriveranno a Senigallia con stand, mostre e installazioni interattive tech-it easy, spettacoli ed esperimenti per spiegare i meccanismi in azione negli antibiotici o la geometria del calcio-biliardo, le ricerche più bizzarre al mondo, la storia dell’uomo studiata attraverso il dna dei mammuth, l’esplorazione del mare in diretta, con un operatore subacqueo equipaggiato di microfono e telecamera che si immergerà nei fondali di Portofino. La manifestazione ha come partner culturali consolidati l’Università Politecnica delle Marche e l’Università di Camerino. “La scienza è magia e i ricercatori un po’ maghi lo sono sempre stati”, afferma Longhi, per il quale Fosforo è un’occasione importante per familiarizzare con la scienza e assecondare la voglia di scoprire e di rispondere ai perché. “Il fascino della scienza oggi deve essere trasmesso in un’ottica diversa e contemporanea – sostiene Corradini – I ragazzi sono interessati a queste discipline, come dimostra l’aumento delle immatricolazioni, e questi eventi aiutano a scoprire anche nuove professioni”. Gli atenei cureranno un’apposita pagina del programma, University Stage, a piazza del Duca, con appuntamenti su astronomia (progetto space awareness e Spazio on line), entomologia (Lovebugs, l’amore tra gli insetti), biologia marina, scienza e arte. Oltre a piazza del Duca, saranno animate anche piazza Roma con il calcio-biliardo, la mediateca comunale con laboratori per i più piccoli, la sala expo-ex presso i giardini Palazzesi, con una mostra interattiva, la sala ex ostello e l’Auditorium San Rocco, dove interverranno lo scienziato e youtuber Lorenzo Baglioni e il ricercatore Enrico Cappellini, Museo di storia naturale (Università di Copenaghen). Fosforo, che nella scorsa edizione ha registrato circa 18mila presenze, è patrocinata anche dalla Provincia di Ancona, dal Comune di Senigallia – presente oggi il consigliere comunale Mauro Pierfederici – e dal Comune di Corinaldo, con il supporto del GIS, il Gruppo Imprenditori Senigalliesi. Il programma completo della manifestazione è disponibile su www.fosforoscienza.it.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X