facebook rss

Portonovo, dal primo maggio
si paga la sosta
Al Comune 40mila euro l’anno

TICKET – Ecco le tariffe, si parte da lunedì. Ma l’appalto dei servizi della baia rischia essere impugnato dai bagnini esclusi. “Abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti, decideremo” spiega l’avvocato Massimo Principi a nome della cordata degli stabilimenti
sabato 29 aprile 2017 - Ore 17:52
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Portonovo, parte la stagione del ticket. Da lunedì la sosta si paga. Si inizia con la tariffa giornaliera di 5 euro nella baia e di 3 euro nel park a monte. Poi il rincaro fino a 11 euro per la sosta giornaliera in alta stagione. Firmato il contratto che assegna alla cordata Easy Help di Porto Recanati e Marche Global Service la gestione dei servizi di tutta la baia. Funziona così: il Comune incassa 40 mila euro all’anno fino al 2020, questa l’offerta vincente, in cambio cede ai privati gli incassi di parcheggi, capanni e del campeggio La Torre. Inoltre, i gestori si devono fare carico di alcuni servizi, tra cui la pulizia delle spiagge, compresa quella libera di Mezzavalle, l’apertura di un info-point turistico e il servizio di salvataggio in mare. La gara rischia però di essere impugnata dagli esclusi, ovvero la cordata formata dagli operatori del consorzio La Baia, Conerobus Service, coop Atlante e impresa Sandro Baldini, che hanno gestito negli ultimi due anni i servizi di Portonovo. Sembravano loro a doversi aggiudicare l’appalto per l’esclusione dalla gara di Easy Help e Marche Global Service per la mancanza di requisiti, poi il ricorso accolto e il verdetto ribaltato dalla commissione aggiudicatrice (leggi l’articolo). “Abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti per valutare i documenti. Presenteremo ricorso? Decideremo” si limita a commentare l’avvocato Massimo Principi, rappresentante della cordata esclusa. Intanto dal primo maggio si parte con il ticket sosta.
Ecco tutte le tariffe decise dal Comune: si paga dalle ore 8 alle 18, la bassa stagione va dall’1 maggio al 30 giugno e di nuovo dall’1 settembre al 30 settembre. A maggio, giugno e luglio, il ticket giornaliero nel parcheggio a monte è di 3 euro, il parcheggio giornaliero nella baia è di 5 euro. Il ticket orario è di 50 centesimi a monte e 80 centesimi nella baia. Le moto e i motorini pagano la tariffa unica di 2 euro, solo nella baia e non a monte, sia in bassa sia in alta stagione. In alta stagione, a luglio e agosto, nella baia c’è il ticket mezza giornata: 5 euro dalle 8 alle 13 oppure dalle 13 alle 18. Per l’intera giornata, ecco la stangata: 11 euro. Tariffa oraria di 1,50 euro. A monte, la sosta giornaliera si paga 5 euro, oppure 80 centesimi all’ora. Unici esenti dal pagare la sosta sono i mezzi elettrici in tutti i posti a disposizione. La sosta a monte è sempre comprensiva della corsa per il bus navetta.

(E. Ga.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X