facebook rss

‘Fare informazione sui vaccini’:
se ne parla in un convegno

OSIMO - L'incontro organizzato per giovedì prossimo 11 maggio dal Comitato Pasteur- Osimo Prevenzione&Salute
martedì 9 Maggio 2017 - Ore 11:46
Print Friendly, PDF & Email

Si è appena conclusa la settimana (24-30 aprile ) che il Ministero della Salute ha dedicato ai vaccini e alle vaccinazioni. Il  Comitato Pasteur- Osimo Prevenzione&Salute ha organizzato un convegno sul tema per giovedì prossimo 11 maggio alle  21.15, nella sala conferenze dell’Hotel La Fonte di Osimo. La vaccinazione è sicuramente uno degli interventi preventivi più efficaci a disposizione della sanità pubblica, grazie alla quale è possibile prevenire in modo efficace e sicuro malattie gravi o che possono causare importanti complicanze, anche invalidanti o morte.

“I vaccini hanno cambiato la storia della medicina e si sono affermati come uno strumento fondamentale per la riduzione della mortalità, modificando radicalmente l’epidemiologia delle malattie infettive – scrive in una nota il Comitato Pasteur- Osimo Prevenzione&Salute – Sebbene i vaccini attualmente utilizzati siano sicuri ed efficaci, essi, come tutti i farmaci, non sono esenti da rischi potenziali ed possono avere eventi avversi, seppur raramente. Sui vaccini vi è un ampio dibattito, opinioni differenti e spesso non corretta informazione. Molti genitori oggi tendono a rigettare il vaccino e non vaccinare i propri figli. In considerazione di tutte queste problematiche, delle recenti polemiche anche su programmi televisivi di carattere nazionale, abbiamo organizzato un incontro pubblico dove 3 medici il dottor Guido Sampaolo, medico di medicina generale, la dottoressa  Patrizia Marcolini, dirigente medico del servizio di Igiene e sanità pubblica di ancona, la dottoressa Chiara Pettinari, pediatra, affronteranno in modo scientifico e in base alle proprie competenze il problema delle vaccinazioni, prevalentemente nei bambini” . L’incontro oltre a una corretta informazione medica e legislativa, si prefigge di rispondere ai quesiti, alle incertezze, alle perplessità di tutti coloro che interverranno.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X