facebook rss

Taglio del nastro per la fontana
nel parco delle Rimembranze

CASTELFIDARDO - L'opera, donata dall'associazione Tracce di Ottocento, ridarà la giusta dignità architettonica a questo angolo verde della città, conosciuto da tutti con il nome di Pincetto. La cerimonia nell'ambito del cartellone dei festeggiamenti patronali
martedì 9 Maggio 2017 - Ore 15:52
Print Friendly, PDF & Email

La nuova fontana al parco delle Rimembranze di Castelfidardo

La nuova fontana nel cuore del Parco delle Rimembranze, il ‘Pincetto’ di Castelfidardo, è pronta per essere inaugurata. L’associazione culturale Tracce di Ottocento  in collaborazione con l’amministrazione comunale sabato prossimo, 13 maggio, alle 10 invita tutti a partecipare al taglio del nastro per l’opera che ha voluto donare alla città. “Spinti da ciò che ci contraddistingue da sempre, riqualificare e valorizzare l’identità storica del territorio – si legge in una nota dell’associazione- circa un anno fa ci siamo fatti promotori di un concorso di idee per un’opera d’arte originale con l’obiettivo di ridare la giusta dignità architettonica ad un angolo verde, noto a tutti come Pincetto, ove era rimasta una sola vasca d’acqua orfana della fontana ottocentesca ricollocata in Piazza della Repubblica”.

Tra tutte le proposte di apprezzabile profilo qualitativo, la commissione artistica “ha giudicato il progetto denominato ‘Stelo’, presentato dal figlio d’arte Alberto Catraro, quale miglior opera rappresentativa. Attraverso la metafora di un arbusto, le cui radici (che simboleggiano gli stati prima della battaglia del 1860) affondano nell’acqua e germogliano poi nell’Italia Unita, Stelo raffigura in maniera originale il processo risorgimentale” chiude la nota.

La cerimonia si inserisce nel cartellone degli eventi organizzati per i festeggiamenti patronali di Castelfidardo. Il prossimo 14 maggio la città della fisarmonica commemora infatti i martiri Vittore e Corona che ha eletto suoi santi protettori . E’ molto sentita ed attesa anche la cerimonia di consegna delle civiche benemerenze, prevista per domenica 14 alle 10.30 nel Salone degli Stemmi. Quest’anno il Sigillo di Castelfidardo sarà consegnato a Sante Ottavianelli, la medaglia di Castelfidardo al Complesso Filarmonico Città di Castelfidardo e il conferimento del titolo di Ambasciatore della Fisarmonica sarà riconosciuto al maestro Antonino De Luca.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X