facebook rss

Un presidente bergamasco
per Nuova Banca Marche

CREDITO - Ubi Banca verso il closing dell'operazione che potrebbe avvenire già domani. Nella fase di passaggio l'istituto jesino sarà affidato ad Alberto Pedroli, manager di lunghissima esperienza
martedì 9 Maggio 2017 - Ore 18:50
Print Friendly, PDF & Email

Osvaldo Ranica

Sarà l’ex direttore generale della (ex) Popolare di Bergamo e membro del consiglio di gestione Osvaldo Ranica a guidare nei prossimi mesi Nuova Banca Marche, Nuova Banca Etruria e Nuova Carichieti. Ranica prenderà il posto del traghettatore Roberto Nicastro. Lo riporta oggi il Corriere della Sera Bergamo.
Il closing dell’operazione con il passaggio a Ubi è fissato per domani mentre la scorsa settimana Ubi aveva ottenuto il via libera degli antitrust italiano ed europeo, arrivati dopo le autorizzazioni dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, completati dall’ok della Bce e dalla conclusione delle trattative tra il Fondo di Risoluzione e Atlante che acquisirà 2,2 miliardi di npl e incagli pari a circa 350 milioni netti.
La fusione degli istituti dovrebbe prendere il via ad ottobre e Banca Marche sarà la prima a completare l’operazione e a confluire in Ubi. La fase di transizione sarà affidata ad Alberto Pedroli,  manager di lunghissima esperienza attualmente responsabile del servizio Investment Banking di Ubi. Amministratore delegato di Banca Etruria sarà Silvano Manella, già vice di Ranica in Popolare di Bergamo. CariChieti sarà invece affidata a Raffaele Avantaggiato, già direttore generale di Carime.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X