facebook rss

Ganci di ferro per smontare navigatori,
l’ultima frontiera dei furti in auto

ANCONA - Denunciato un romeno di 44 anni, in via Dalmazia. Aveva gli attrezzi, specifici per vetture Volkswagen, nel borsellino
venerdì 12 Maggio 2017 - Ore 19:08
Print Friendly, PDF & Email

I piccoli arnesi trovati al romeno

Sorpreso a riporre piccoli arnesi nel borsellino viene perquisito dalla polizia che lo trova con tutto il necessario utile a rubare i navigatori fissi all’interno delle auto. Ieri sera il controllo di un 44enne, in via Dalmazia, ad Ancona, vicino alla stazione ferroviaria. Attorno alle 20, una pattuglia delle Volanti, lo ha notato mentre cercava di nascondere nel borsellino dei ganci di ferro e una tronchese da elettricista. Materiale compatibile per estrarre i navigatori all’interno di auto Volkswagen. L’ultima frontiera dei furti in auto. L’uomo, di orine romena, aveva con sé anche una valigia. Visti gli agenti ha provato a fuggire ma è stato fermato e controllato. Nel borsellino aveva i piccoli arnesi utili anche a smontare i cruscotti al fine di rubare auto. E’ stato denunciato per possesso ingiustificato di attrezzi per scasso e munito di un foglio di via obbligatorio dalla città. Dai controlli fatti aveva precedenti per reati contro il patrimonio.

(Mar. Ve.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X