facebook rss

Danza: Gala del festival,
scelte 5 coreografie delle scuole

ANCONA - Gremito il Teatro Panettone per la rassegna scuole di danza organizzata dall’associazione La Luna Dance Center
domenica 14 Maggio 2017 - Ore 20:10
Print Friendly, PDF & Email

Una delle coreografie in gara

Sono stati 268 i ballerini accorsi da tutte le Marche in scena sabato in un gremito Teatro Panettone per la rassegna scuole di danza organizzata dall’associazione La Luna Dance Center di Ancona, evento che per il nono anno apre il Conero Dance Festival & Camp, un calendario di eventi che gravitano attorno alla danza fino al 15 luglio. La giuria – composta da Elena Casaccia e Fabrizio Saracinelli della Guasco Cinema Editoria Comunicazione, dal pioniere dello street style Paolo Swift e dalla direttrice artistica della Luna Dance Center Simona Ficosecco – ha selezionato cinque tra le coreografie proposte dalle scuole di danza per il Gala del festival in scena l’8 luglio alle 21 nella corte della Mole Vanvitelliana nell’ambito di Ancona Estate 2017. Sono Laboratorio Danza 2.0 da Civitanova Marche con “Spiriti tormentati” di Sara Gagliardini, Accademia Royal da Monteurano con “Can’t stop the feeling” di Preye, Little Company da Castelfidardo con “Mad World” di Dimitri Porreca, Nicky Danza da Ancona con “Six Chairs” di Serena Bedinotti, Scuola di Danza Cinzia Scuppa da Jesi con “Guernica” di Cinzia Scuppa. Le altre scuole in scena: Palestra Gymnasium (Mogliano), Centro Formazione Danza (Osimo), Lubann Art (Falconara), A Piccoli Passi Io Danzo (Castelfidardo), Studio Danza (Ancona), Ludart (Recanati), Marvellous Dance (Civitanova Marche), Stile Danza (Agugliano), Karma Fit (Falconara), Centro Sportivo Palloni (Falconara), Centro Danza Spettacolo 9 Muse (Porto Recanati). A rappresentanza de La Luna Dance Center infine ospiti della serata i collettivi residenti del centro danza anconetano: Groovin Brothers capitanati da Paolo Swift, Luna Dance Theatre diretti da Simona Ficosecco, Luna Contemporary Jazz Project coreografati da Désirée Storani e Luna Modern Project coreografati da Chiara Cingolani. Inoltre la giuria ha assegnato 48 borse di studio per la partecipazione al campus internazionale di danza che avrà luogo dal 3 al 15 luglio presso La Luna con programmi a scelta tra All Styles, Junior, Street e Contemporary e con insegnanti da New York, Los Angeles, Londra, Glasgow, India, Wuppertal, Essen, Italia. «Il nostro obiettivo è quello di dare visibilità a tutte le realtà della danza della regione, sia attraverso la rassegna che attraverso il Gala di luglio – dice Cristiano Marcelli direttore del festival – così come, attraverso il campus, vogliamo contribuire ad innalzare il livello tecnico di tutte le scuole di danza della regione, offrendo ad allievi e insegnanti l’opportunità di studiare con maestri internazionali dalle maggiori realtà del settore, nella convinzione che un buon livello dell’intera comunità della danza non possa che far bene a tutti. La bellissima risposta ottenuta dalla rassegna dimostra che le scuole di danza locali ne sono consapevoli, il che conferma la scena marchigiana della danza tra le più fervide e forti dell’intera nazione». Prosegue Marcelli: «Al campus abbiamo il piacere di ricevere studenti anche da USA, Panama, Messico, Nicaragua, Russia, Germania, Argentina, Scozia, Spagna, Francia, Romania e siamo felici che le scuole del territorio non debbano viaggiare così tanto per avere la stessa entusiasmante esperienza». Gli altri appuntamenti del festival: il 18 giugno alle 21 La Luna Showcase, lo spettacolo ad opera dei coreografi de La Luna Dance Center alla corte della Mole Vanvitelliana; a fine giugno la Mostra degli artisti visivi marchigiani che si concluderà a luglio con il settimo Ancona Art Salon tra arte e performance; il 15 luglio alle 20 la performance urbana con gli studenti del campus ad opera degli artisti dal Tanztheater Wuppertal Pina Bausch e Folkwang University di Essen.

Per info: conerodancefestival.com Alleghiamo foto di Claudio Bolognini

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X