facebook rss

Confindustria getta un ponte
tra Ancona e la Palestina

COMMERCIO - Visita alla sede degli Industriali della delegazione palestinese di PalTrade e tour tra le aziende del territorio
mercoledì 17 Maggio 2017 - Ore 16:29
Print Friendly, PDF & Email

I due capi della delegazione palestinese insieme al direttore di Confiundustria Ancona Filippo Schittone

Il tavolo con i rappresentanti della delegazione palestine, dell’Ice e di Confindustria Ancona

 

Confindustria Ancona ha dato il benvenuto ad una delegazione palestinese di PalTrade, il locale Ente promotore del commercio estero.

Un’occasione per stringere rapporti tra le due istituzioni e gettare le basi per future collaborazioni tra imprese. A fare gli onori di casa, il direttore di Confindustria Ancona, Filippo Schittone, che ha accolto i rappresentanti palestinesi nella sede dell’associazione di via Bianchi per poi accompagnarli in due aziende del territorio: Cantori di Camerano e Bigelli Marmi di Senigallia. Marco Cantori, responsabile commerciale dell’omonima azienda che è diventata un punto di riferimento per il Made in Italy nel settore dell’arredamento ha dato il benvenuto alla delegazione. Il titolare Luigi Bigelli e Cristiano Tombesi, responsabile commerciale dell’azienda leader nella lavorazione del marmo, hanno accompagnato gli esponenti di PalTrade nella visita alla Bigelli Marmi.

Durante tutta la giornata i delegati di PalTrade sono stati affiancati da rappresentanti dell’Ice, l’Istituto del commercio estero che già dal 2015 ha sottoscritto con loro un accordo di collaborazione per lo svolgimento di attività congiunte.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X