facebook rss

Tuffo nell’Ottocento
e visita al bastione,
il Cardeto fa il pieno

ANCONA - Centinaia di visitatori per le iniziative al parco più suggestivo della città
lunedì 22 Mag 2017 - Ore 20:47
Print Friendly, PDF & Email

Il ballo Ottocentesco al Cardeto

 

 

Tutti al Cardeto. Un flusso ininterrotto di persone ieri è andato alla riscoperta del parco più suggestivo della città. In mattinata sono stati circa un centinaio i partecipanti alla visita guidata di Varano, nell’ambito dell’iniziativa “Altri cinque passi in frazione”, nel corso di tutta la giornata sono migliaia i cittadini che si sono riversati nel parco del Cardeto per prendere parte alle visite guidate organizzate dal gruppo “I Sedici Forti di Ancona”, in collaborazione con il Comune. Una passeggiata storica al Faro vecchio, con apertura straordinaria del Bastione San Paolo, del Cimitero degli Inglesi e delle “fortificazione del semaforo”. Le persone sono affluite spontaneamente in tutte le fasce orarie e sono confluite nei gruppi accompagnati dalle guide lungo il percorso. Vicino al vecchio Faro, sotto la regia dell’Accademia di danze ottocentesche si è svolto nel pomeriggio il pic-nic con ambientazioni d’epoca che già lo scorso anno tanto interesse e curiosità aveva suscitato: dame dalle ampie crinoline con cappelli di paglia, ombrellini da sole ed eleganti cavalieri sui prati del parco hanno ricreato una magia d’altri tempi. Hanno collaborato all’evento le associazioni di rievocazione storica Accademia di oplologia e militaria, con divise garibaldine, e Tabula rasa, con divise austriache, che si affronteranno per la conquista del Colle dei Cappuccini. Meta di visitatori anche la Polveriera Castelfidardo che ospita fino a giugno “Confini”, una interessante mostra di fotogiornalismo con numerosi appuntamenti in calendario. Le mostre sono visitabili tutti i giorni fino al 4 giugno dalle 16 alle 19,30.

Attesa per il Bastione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X