facebook rss

Portonovo, stop alla sosta in piazzetta:
cambia la viabilità per l’estate

ANCONA – Riapre il parcheggio sul terreno dell’azienda agricola Pieri, da domenica via al servizio di bus navetta. Da lunedì 12 giugno aumentano le corse del bus 94 dagli Archi
venerdì 26 Maggio 2017 - Ore 13:22
Print Friendly, PDF & Email

 

E’ stata emessa l’ordinanza che disciplinerà la viabilità nella zona di Portonovo durante la stagione balneare, da oggi e fino al 30 settembre. Le disposizioni, che abrogano quelle precedenti, riorganizzano la sosta e la viabilità in diversi punti della baia. Le navette per Portonovo gratuite, con partenza dal parcheggio a monte e fino alla piazzetta, inizieranno il servizio già da domenica 28: la navetta sarà disponibile dalle 10,30 alle 18, il parcheggio avrà le tariffe di bassa stagione (leggi tutte le tariffe). Il servizio sarà attivo anche il 2 giugno (salvo cattivo tempo) e dal 3 giugno, anche in caso di pioggia, ogni sabato e domenica, poi tutti i giorni, a partire da sabato 24 giugno e fino alla prima domenica di settembre. Da lunedì 12 giugno potenziamento linea 94 di Conerobus diretta a Portonovo con autobus in partenza dal parcheggio degli Archi. Gli orari saranno disponibili sul sito www.conerobus.it . Per la viabilità all’interno della baia, diversi sono i divieti di accesso al traffico. In piazzetta, eliminata la sosta: ci saranno 3 posti per disabili, per gli altri sarà possibile parcheggiare al massimo 15 minuti con il disco orario. Divieto di accesso e transito per le strade che costeggiano il lago Profondo (lato Capannina) e il laghetto del Calcagno (quella che conduce alle terrazze), quella che costeggia il ristorante Giacchetti, divieto di transito anche per la strada che fiancheggia l’ex parcheggio Giampaoli (eccetto per i residenti che abitano nella zona), concesso solo il carico e scarico per 30 minuti dalle 7.30 alle 10.30. Tutte le aree interdette saranno accessibili solo a 3 mezzi elettrici autorizzati dalla polizia municipale e di proprietà del consorzio La Baia per garantire il trasporto disabili. In tutte le aree di sosta, il mancato pagamento del ticket prevede le sanzioni in base al Codice della strada. Divieto di sosta e fermata anche nella strada parallela alla provinciale 1 che porta all’azienda Pieri.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X