facebook rss

Enfant e Petite Terrible,
due piazzamenti in top ten
sulle acque di Malcesine

VELA - Si chiude la seconda tappa dell'Alcatel J/70. L'armatore Alberto Rossi costretto a terra da un'influenza, il timoniere Matteo Celon conduce l'equipaggio al quinto posto. Settima la campionessa europea Claudia Rossi, già in viaggio per Southampton per difendere il titolo conquistato a Kiel lo scorso anno
martedì 30 maggio 2017 - Ore 15:14
Print Friendly, PDF & Email

Enfante e Petite Terrible sulle acque di Malcesine

 

Finiscono ad un passo l’uno dall’altro nel ranking generale, Enfant Terrible e Petite Terrible-Adria Ferries, al secondo evento di stagione Alcatel J/70 Cup nelle acque gardesane antistanti Malcesine.  Gli equipaggi di Alberto Rossi e Claudia Rossi, chiudendo rispettivamente in quinta e settima posizione.

Con una flotta più competitiva che mai, composta da sessantotto imbarcazioni, Enfant Terrible, timonato per l’occasione dal giovanissimo Matteo Celon a causa di un’improvvisa influenza dell’armatore Alberto Rossi e guidato nelle scelte tattiche da Vasco Vascotto, è riuscito a vincere la seconda prova della serie, mostrando poi risultati altalenanti che, comunque, gli hanno garantito il quinto posto.

Il tattico Vasco Vascotto ha espresso comunque soddisfazione per l’esito dell’evento: «Stante l’indisponibilità dell’ultimo minuto del nostro armatore Alberto Rossi, il bilancio dell’evento è positivo: Matteo Celon, figlio tra l’altro del nostro trimmer Claudio, ha appreso di dover timonare Enfant Terrible solo la mattina stessa e, pur non avendo mai timonato un J/70, i risultati sono stati soddisfacenti. Anche per me quest’evento è stato una sfida, ci siamo allenati parecchio prima dell’inizio delle regate ma, essendo un po’ che non regatavo con barche di queste dimensioni, ho dovuto prenderci un po’ la mano».

È stata più costante la performance di Petite Terrible-Adria Ferries di Claudia Rossi, che ha concluso cinque prove su otto entro la top-five: l’inizio difficile, però, unito alla squalifica nell’ultima prova a causa di una partenza anticipata, hanno lasciato solo il settimo piazzamento all’equipaggio della giovane campionessa europea.

Nella classifica generale, la vittoria è andata a Calvi Network di Carlo Alberini, seguito da Vertigo di Marco Salvi e Mag Ewa dell’armatore polacco Krzysztof Krempec.

Appena concluso l’evento di Malcesine, l’imbarcazione Petite Terrible-Adria Ferries è partita per il trasferimento verso Southampton dove, tra il 3 e il 9 giugno, l’equipaggio sarà impegnato per difendere il titolo conquistato lo scorso anno nelle acque di Kiel. Il prossimo appuntamento con la stagione Alcatel J/70 Cup è invece in programma tra il 23 e il 25 giugno a Riva del Garda.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X