facebook rss

Folle d’amore, spacca le auto
in sosta all’ospedale

ANCONA – Il 25enne piemontese si è giustificato dicendo di voler sfogare la rabbia dell’abbandono della sua fidanzata. La ragazza stava cerando di fuggire poco distante, se l’è presa con la polizia. Entrambi sono stti denunciati
giovedì 1 giugno 2017 - Ore 12:57
Print Friendly, PDF & Email

 

Spacca due finestrini alle auto parcheggiate all’ospedale di Torrette, è stato denunciato per danneggiamento un ragazzo piemontese di 25 anni. La polizia lo ha notato nella notte durante i controlli, il ragazzo stava urlando e rompendo i vetri delle vetture in sosta. Preso e bloccato, evidentemente ubriaco, il ragazzo aveva anche precedenti penali per spaccio. Il 25enne ha spiegato di aver sfogato la sua rabbia perché appena lasciato dalla fidanzata, con cui aveva appena litigato nel parcheggio dell’ospedale. E proprio mentre il ragazzo stava dando la sua versione dei fatti, i poliziotti hanno notato un’auto che cercava di uscire dal parcheggio, al volante l’ex compagna riconosciuta dal piemontese. Bloccata, la 29enne residente in una provincia emiliana, con precedenti penali per reati contro la persona e il patrimonio, prima ha negato con forza tutta la storia del ragazzo, poi alla fine ha ceduto e confermato la versione del 25enne, ma senza motivo ha iniziato a inveire contro gli agenti, in un crescendo di urla e insulti. Lui è stato denunciato per danneggiamento e affidato alle cure mediche del 118, lei è stata condotta in questura dove è stata denunciata per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale e allontanata dalla città con un foglio di via obbligatorio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X