facebook rss

Nasconde abiti non pagati
sotto il giubbotto:
nei guai 50enne anconetano

OSIMO - Il furto è avvenuto in un negozio di abbigliamento vicino al Cargo Pier. Il 50enne incastrato dalla telecamere e denunciato dagli agenti del Commissariato di Osimo. Nonostante il caldo, aveva indossato un pesante piumino
domenica 4 Giugno 2017 - Ore 11:59
Print Friendly, PDF & Email

Il 50enne anconetano ripreso dalle telecamere nel negozio di abbigliamento

Nonostante il caldo si presenta con un giubbotto invernale in un negozio di abbigliamento vicino al Cargo Pier di Osimo e fa incetta di abiti senza passare alla cassa. Ma le telecamere del sistema di video sorveglianza lo hanno incastrato. Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo hanno denunciato S.F., 50enne residente ad Ancona, perché ritenuto responsabile di furto aggravato ai danni di un negozio di abbigliamento ubicato nei pressi del centro commerciale della Statale Adriatica. L’uomo è stato identificato a seguito della denuncia della proprietaria del negozio che aveva verificato l’ammanco di vari capi di abbigliamento per un valore di 405 euro.

Dall’esame delle immagini della videosorveglianza interna acquisite dagli investigatori del Commissariato di Polizia è stato possibile risalire all’autore del furto, subito individuato poiché nonostante le alte temperature registrate questi giorni, si era presentato al negozio indossando un pesante giubbotto con cappuccio sotto il quale aveva nascosto i capi di vestiario trafugati, come è emerso dai video controllati. L’individuo, conosciuto dalla Polizia per precedenti analoghi è stato anche deferito alla Questura di Ancona per l’adozione del foglio di via obbligatorio con il divieto di ritornare ad Osimo per un periodo di tre anni.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X