facebook rss

Scontro all’incrocio,
rissa sfiorata tra automobilisti

ANCONA – E’ dovuta intervenire la polizia per calmare gli animi in via Giannelli. I due conducenti anziani portati a Torrette per essere andati in escandescenze
mercoledì 7 Giugno 2017 - Ore 13:13
Print Friendly, PDF & Email

Un semaforo rosso non rispettato, l’impatto e gli animi degli automobilisti al volante si accendono. Una parola di troppo e i due si confrontano in strada. Ne è nato un diverbio acceso tra i due automobilisti anziani, tanto da far temere la rissa tra i due conducenti. Il personale medico della Croce Gialla e della Croce Rossa, accorso sul posto per prestare i soccorsi nell’incidente, ha preferito chiamare la polizia per riportare la calma, prima di intervenire. Lo scontro è avvenuto attorno alle 12.45 all’uscita della galleria del Risorgimento, in direzione centro, coinvolte una Opel Zafira e una Hyunday. Una delle due auto avrebbe bruciato il semaforo rosso, finendo la corsa contro l’altra. I due automobilisti perciò hanno iniziato ad andare in escandescenze, dandosi la colpa l’un l’altro dello schianto. Alla fine entrambi gli automobilisti sulla ottantina sono stati portati al pronto soccorso per accertamenti, soprattutto perché gli animi si erano molto agitati durante il confronto. Alla polizia stradale il compito di rilevare l’incidente e chiarire la dinamica.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X