facebook rss

Botte all’amico
per l’affitto non pagato

ANCONA - Denunciato per lesioni un 22enne. Ha aggredito un 25enne, a Vallemiano, con cui aveva difficili rapporti di convivenza
martedì 13 Giugno 2017 - Ore 14:56
Print Friendly, PDF & Email

La polizia in moto

Litigano per l’affitto, denunciato per lesioni un 22enne. E’ dovuta intervenire la polizia ieri sera, a Vallemiano di Ancona, dove in strada due nigeriani stavano discutendo animatamente. Il più grande, 25 anni, è stato strattonato e buttato a terra dall’amico più piccolo, di 22 anni. Attorno alle 19 l’intervento della polizia, in moto. Gli agenti hanno cercato di calmare il 22enne che inveiva fisicamente contro il 25enne ma per tutta risposta il nigeriano si è ribellato alla polizia tentando un contatto fisico anche con loro. Il giovane è stato poi portato in questura dove ha spiegato che la lite era esplosa per problemi di convivenza tra i due e perché il più anziano non aveva pagato l’affitto. Oltre che per lesioni il 22enne è stato denunciato anche per minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X