facebook rss

Urla e spintoni tra donne
in centro, arriva la polizia

ANCONA – Una 44enne è stata denunciata per minaccia, oltraggio a pubblico ufficiale e ubriachezza molesta. Ha cercato lo scontro con una passante
lunedì 19 giugno 2017 - Ore 17:57
Print Friendly, PDF & Email

 

Incrociano lo sguardo e senza motivo parte la sfida tra due donne. Prima un apprezzamento pesante sul modo di vestire, poi gli insulti, le parolacce, le invettive in dialetto, fino agli spintoni, ognuna spalleggiata dal proprio compagno. E’ dovuta intervenire la polizia ieri pomeriggio per riportare la calma attorno alle 17.30 in piazza Roma. Le urla delle due avevano attirato l’attenzione di tutto il centro. Gli agenti della squadra volante le hanno dovute dividere a forza, sono due italiane residenti di Ancona, incensurate, una di 44 e l’altra di 46 anni. La 44enne, in evidente stato di ebbrezza, barcollando, ha incrociato lo sguardo della 46enne seduta al fresco di una panchina, mai vista prima. E qui è scattata il confronto. Prima gli insulti sul modo di vestire, poi le parolacce. La 46enne allora ha iniziato a ribattere, in un crescendo di urla e invettive in dialetto, fino ad arrivare alle mani. Arrivati gli agenti, la 44enne ha iniziato a sfogarsi anche contro la polizia, minacciandoli e mostrando i pugni. I poliziotti sono riusciti a fermarla, evitando che potesse farsi del male. Accompagnata in questura, è stata denunciata per minaccia grave, oltraggio a pubblico ufficiale e ubriachezza molesta.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X