facebook rss

Al Carrefour va in scena
lo show dei soccorsi

CAMERANO – Auto contro moto, ma solo per finta. Sabato alle 17 la simulazione di incidente per imparare le manovre di primo soccorso che salvano la vita ai centauri. Per l’occasione, raduno di bikers ed esposizione di auto e moto dei concessionari
mercoledì 28 Giugno 2017 - Ore 17:54
Print Friendly, PDF & Email

Seduti da destra, il presidente moto club vigili del fuoco Ancona Maurizio Ulisse, la presidente Le Sibille Ombretta Buongarzoni, la direttrice Carrefour Maria Bruno, i capi reparto Carrefur Nicolò Valenza e Salvatore Todaro, il presidente della Croce Gialla Alberto Caporalini

L’incidente è finto, le manovre salvavita messe in pratica dai soccorritori sono verissime e vanno imparate. Appuntamento sabato alle 17 al parcheggio del Carrefour di Camerano per l’iniziativa organizzata dal moto club tutto al femminile “Le Sibille”, in collaborazione con la direzione dell’ipermercato, dei volontari della Croce Gialla di Ancona e dei vigili del fuoco. Durante l’incontro sarà simulato lo scontro di un’auto contro una moto, i vigili del fuoco di Osimo e i sanitari dell’associazione di volontariato spiegheranno passo dopo passo le fasi di un soccorso, dando consigli utili a chi si dovesse trovare davanti ad una scena simile. All’incontro saranno presenti anche i carabinieri della compagnia di Osimo. L’evento proseguirà con il raduno di diversi club di bikers, l’esposizione delle moto da parte dei concessionari Centauro Dorico, Brothers Moto Ducati e Harley Davidson Route 76, con la possibilità anche di provare un giro in strada, mentre la Conero Car presenterà i mezzi elettrici e le minicar per insegnare le regole della viabilità a ragazzi ancora senza patente. La Croce Gialla metterà in mostra la sua ambulanza per i soccorsi veterinari, già impegnato durante le operazioni del sisma dello scorso agosto, mentre i vigili del fuoco mostreranno al pubblico due mezzi in dotazione ai pompieri. L’idea lanciata dal moto club Le Sibille ha trovato il sostegno della direttrice del Carrefour Maria Bruno, che ha messo a disposizione il parcheggio dell’ipermercato, sottolineando come la catena sia “molto impegnata in iniziative di beneficienza” ma non solo. “Mi ha entusiasmato questo gruppo di donne motocicliste, le capisco, io che sono una delle poche donne direttrici di ipermercati” ha ironizzato Bruno.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X