facebook rss

‘Girogustando’ torna
in centro e diventa Notte blu

CASTELFIDARDO - La rassegna di punta dell’estate castellana torna domani con la parata del “castello fatato” ma anche il Luca Ciarla quartet,
mercoledì 12 Luglio 2017 - Ore 20:07
Print Friendly, PDF & Email

E’ la “notte blu” dei gusti favolosi ad accendere il secondo appuntamento con Girogustando. La rassegna di punta dell’estate castellana torna domani, giovedì con il suo carico di proposte e di menu nei sedici punti ristoro cui il Comune di Castelfidardo ha rivolto l’invito ad adottare una svolta green, servendo su piatti e posate compostabili. “Dopo la bella serata di apertura caratterizzata dallo spumeggiante Buonasera Marche show, si torna a vivere il centro storico tra musica, mercatino, animazione e atmosfere fiabesche. – annuncia una nota stampa dell’amministrazione comunale – Al centro della narrazione c’è stavolta Cenerentola e a rendere l’atmosfera ancor più fiabesca la parata del “castello fatato”; destrieri, cavalieri, unicorni e principesse in costume che (in collaborazione con i ragazzi dei centri estivi) sfileranno e riserveranno sorprese – al pari dei cantastorie del gruppo folcloristico Grazie Grazià – all’insegna della creatività e del riciclo”.

La musica si declina in varie aree e tempi, con il karaoke al pub O’Brian, l’organetto di Benito Madonia all’Angolo Giusto in piazza Cavour, la bella voce di Martina Jozwiak al Tiffany caffè di Porta Marina. “In piazza della Repubblica, alle 22 il progetto Violipiano music regala invece un’anteprima del tour internazionale del Luca Ciarla quartet, una delle formazioni italiane più originali del panorama attuale, il Luca Ciarla Quartet che si è esibito ovunque, dal Montreal al Melbourne Jazz Festival. – rposegue il comunicato stampa- Con Antonino De Luca alla fisarmonica, Maurizio Perrone al contrabbasso e Francesco Savoretti alle percussioni, il violinista jazz Luca Ciarla ha sviluppato un sound unico, dando vita a composizioni e arrangiamenti affascinanti, sintesi naturale tra il jazz contemporaneo e le sonorità familiari della tradizione popolare italiana e del bacino del mediterraneo”.

Dalla collaborazione tra assessorato alla cultura e commercianti, ecco la mappa dei punti che aderiscono all’iniziativa con menu per tutti i gusti e le tasche: Ristorante Pizzeria Da Pippo Osteria Da Pippo di Filippucci E E F, Dionea Trattoria – Ristoranti E Pizzerie, il mattarello, Qualità è Amore – Carni&Food, BoccaScena, Pizzeria Mazzieri Pierina, L’angolo giusto, O’ Brian Irish Pub, Ten Café, Tiffany Cafè, Souvlaki passion Italy, Pizza Più, Cuore di Pizza, Andrea Specialità Gastronomiche srl, Cino Bar.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X