facebook rss

Giovane migrante abbandonato
in stazione soccorso dalla Polfer

ANCONA – Il minorenne denutrito era reduce dal viaggio della speranza dal Pakistan per arrivare in Italia, è stato aiutato dagli agenti della polizia ferroviaria e affidato alla comunità di prima accoglienza del Comune
venerdì 14 Luglio 2017 - Ore 10:04
Print Friendly, PDF & Email

Polizia in stazione, foto d’archivio

Aveva compiuto da solo il viaggio della speranza dal Pakistan per arrivare in Italia, tramite la rotta dei Balcani attraverso il porto dorico. Gli agenti della polizia ferroviaria lo hanno trovato in stazione lunedì scorso attorno alle 14, mal vestito, sporco e denutrito, in evidente stato di abbandono. Il giovanissimo è riuscito a spiegare alla polizia di essere arrivato clandestinamente in Italia a bordo di un mezzo imbarcato in un traghetto e poi di essere sbarcato nel porto. La polizia, dopo averlo accudito e sfamato, lo ha affidato alla polizia municipale di Ancona, dato che il Comune per legge è responsabile dei minorenni stranieri non accompagnati che vengono rintracciati nel territorio comunale. Sarà ospitato in una comunità di prima accoglienza.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X