facebook rss

Tenta due furti ma vanno
a vuoto: pizzicato topo d’auto

CASTELBELLINO - Ieri il 30enne di Moie è stato sorpreso dai carabinieri in flagranza di reato mentre cercava di forzare lo sportello di una Ford Fiesta. Prima si era introdotto in una Fiat Punto. Stamattina arresto convalidato e subito scarcerato
venerdì 21 luglio 2017 - Ore 13:10
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Due tentati furti nell’arco di un quarto d’ora. E’ andata male giovedì mattina a un 30enne di Moie. Il ‘topo’ d’auto ha cercato di portare a termine l’azione su due vetture posteggiate in diverse aree di sosta di Castelbellino. Nella prima, una Fiat Panda, ferma in un parcheggio ci ha provato mettendosi al posto di guida ma è stato scoperto dalla proprietaria che in quel frangente stava scaricando spesa. La donna si è subito resa conto di quello che stava accedendo ed ha avvisato i carabinieri. Nella seconda, una Ford Fiesta, sempre a Castelbellino Stazione, il giovane ha cercato di forzare lo sportello.

Ma proprio in quel momento, è stato sorpreso in flagranza di reato e arrestato. Dopo una notte trascorsa ai domiciliari, stamattina l’arresto del giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato convalidato ma la prima udienza del processo per direttissima è stata aperta e subito aggiornata per la richiesta dei termini a difesa dell’avvocato che tutela l’imputato. Il giovare è stato pertanto rimesso in libertà senza l’applicazione di misure cautelari o coercitive.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X