facebook rss

Inferno di fuoco in un palazzo
di via Marchetti:
sei famiglie evacuate in strada (Video)

ANCONA - I soccorsi sono scattati verso le 23.15 e si è temuto il peggio: la stanza distrutta dalle fiamme era annerita dal fumo e non c'era la certezza che gli abitanti della casa fossero dentro. Due ragazze accompagnate a Torrette per accertamenti
martedì 8 agosto 2017 - Ore 00:33
Print Friendly, PDF & Email
L'intervento dei vigili del fuoco nell'appartamento di via Marchetti

I soccorsi in via Marchetti, ad Ancona

I volontari della Croce Rossa tra i soccorritori

Appartamento a fuoco in via Marchetti, ad Ancona, verso le 23.15 di ieri sera con le sei famiglie residenti nel palazzo, al civico 34, evacuate in strada. I vigili del fuoco hanno appena terminato di spegnere le fiamme divampate in una stanza dell’abitazione di edilizia popolare che si trova al secondo piano di un edificio di tre. Le pareti del locale erano completamente annerite dal fumo e durante le fasi iniziali delle operazioni di soccorso si è temuto che qualche persona potesse essere rimasta intrappolata nel rogo. Per fortuna in casa a quell’ora non c’era nessuno.

Sembra che l’abitazione sia affittata ad una onlus che gestisce l’accoglienza di migranti e rifugiati, tutti assenti mentre scoppiava l’incendio. Sul posto sono intervenute le ambulanze della Croce Rossa e una pattuglia dei carabinieri. I pompieri stanno ultimando le verifiche statiche per decidere se dichiarare inagibile parti dell’edificio. Due ragazze che abitano nello stesso stabile hanno ricevuto le prime cure in ambulanza e poi sono state accompagnate per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette. Potrebbero aver inalato il fumo ed essere rimaste intossicate, una delle due è anche scivolata mentre tentava di fuggire in strada correndo per le scale del palazzo. Nella tarda serata un vicino dell’ultimo piano dell’immobile, avrebbe sentito gridare e insieme alla figlia sarebbe uscito di corsa fuori casa, facendo scattare l’allarme. Le fiamme potrebbero essere state originate da un corto circuito accidentale, partito dall’impianto elettrico o da qualche elettrodomestico dentro alla stanza danneggiata con i mobili.

(foto Giusy Marinelli)

Le famiglie del palazzo di via Marchetti in strada, durante le operazioni di spegnimento dell’incendio

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X