facebook rss

Museo Federico II:
già 4mila biglietti staccati

JESI - Tanti sono stati i visitatori paganti dall'inaugurazione dello scorso 1 luglio, 200 i turisti nella giornata di Ferragosto
venerdì 18 Agosto 2017 - Ore 19:20
Print Friendly, PDF & Email

Una delle sale del museo Stupor Mundi di Jesi

Grande successo, a poche settimane dall’apertura del 1 luglio scorso) per il Museo Federico II Stupor Mundi, il primo museo interamente multimediale dedicato al grande imperatore svevo. Oltre 4000, ad oggi, sono le presenze paganti; visitatori da tutta Italia, e moltissimi turisti stranieri in particolar modo dal Belgio, dalla Germania e dall’Olanda; nella sola giornata di Ferragosto, i visitatori sono stati circa 200. Ubicato nell’elegante Palazzo Ghislieri, nella piazza Federico II ove nacque nel 1194 Federico II di Hohenstaufen – futuro re di Germania, di Sicilia, di Gerusalemme e Imperatore del Sacro Romano Impero – il Museo in poco tempo ha saluto attirare considerevoli flussi di turismo,  andando ad arricchire l’offerta culturale della città di Jesi. Grande la soddisfazione dell’Ing. Gennaro Pieralisi, presidente della Fondazione Federico II Stupor Mundi, grazie al quale il museo è nato.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X