facebook rss

Loreto, una folla festante accoglie
il nuovo arcivescovo Fabio Dal Cin (Video)

L'INSEDIAMENTO - "La Santa Casa è come l'immagine di una Chiesa aperta a tutti - ha scandito nell'omelia il delegato pontificio - vengo con l'animo di chi vuole mettersi al servizio della comunità"
sabato 2 Settembre 2017 - Ore 19:15
Print Friendly, PDF & Email
Loreto, il saluto dell'arcivescovo delegato pontificio Fabio Dal Cin

I fedeli lauretani e la banda accolgono il nuovo arcivescovo Dal Cin

Il sindaco Paolo Niccoletti con l’arcivescovo delegato pontificio Dal Cin

Bagno di folla, oggi pomeriggio a Loreto, per la cerimonia di insediamento del nuovo arcivescovo e delegato pontificio mons. Fabio Dal Cin (leggi l’articolo). “La Santa Casa come immagine di una Chiesa aperta a tutti, a chi è credente o ha una fede tiepida, a chi si reputa agnostico, o a chi si considera ateo” ha scandito nella sua omelia l’alto prelato durante il solenne pontificale in Basilica. Poco prima l’arcivescovo era stato accolto da un pubblico gioioso e festante al suo arrivo a Porta Romana, come testimoniano le immagini scattate in presa diretta dal consigliere di maggioranza Roberto Bruni, tra le autorità presenti. Monsignro Dal Cin ha poi raggiunto a piedi, seguito dal corteo, la basilica, dove ha concelebrato la messa con il cardinale Edoardo Menichelli. “Non sono un vescovo di lungo corso ma un principiante – ha scherzato con il sindaco Paolo Nicoletti – ma vengo con l’animo di chi vuole bussare ad ogni casa, soprattutto quella di chi è malato e bisognoso, mettersi al servizio della comunità”.

(foto Roberto Bruni)

L’arrivo in Basilica e l’abbraccio con il cardinale Menichelli

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X