facebook rss

Festa dell’Uva, alcol e droga:
controlli a tappeto dei carabinieri

CERRETO D'ESI - Tra sabato e domenica denunciati due giovani che avevano bevuto troppo. Via la patente e sequestrata l'auto mentre un terzo è stato solo sanzionato. Altri tre ventenni sorpresi con hashish e marjiuana. Tutti segnalati alla prefettura
mercoledì 20 settembre 2017 - Ore 12:39
Print Friendly, PDF & Email

La caserma dei carabinieri di Fabriano (foto Giusy Marinelli)

Controlli serrati dei carabinieri di Fabriano alla Festa dell’Uva di Cerreto d’Esi, terminata lo scorso week end. Tra sabato e domenica, i militari hanno denunciato due giovani per guida in stato d’ebbrezza, sequestrando il mezzo che guidavano oltre alla patente, perché risultati positivi al test etilometrico. I due presentavano valori tre volte superiori alla soglia di tolleranza di legge (0.50 mg/l). Un terzo ragazzo, avendo, invece, un tasso alcolemico nel sangue più basso, pari a 0.80 mg/l, è stato raggiunto solo da una sanzione amministrativa. Tutti e tre i giovani erano under 25. L’aliquota in borghese del Norm dei carabinieri di Fabriano ha inoltre sorpreso tre giovani ventenni, in situazioni e contesti diversi, trovandoli in possesso di una minima dose di hashish e marjiuana. Tutti sono stati segnalati alla prefettura come consumatori abituali di sostanze stupefacenti. Il numero contenuto di denunce e segnalazioni racconta comunque che quest’anno la tradizionale festa di Cerreto D’Esi si è scivolata via senza problemi grazie anche ad adeguati controlli.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X