facebook rss

Sparito lo striscione del Lazzabaretto
l’Arci lancia l’appello online
“Ridateci il compagno di avventure”

ANCONA – Basito il gestore del bar Alessandro Ravaglia, che si è accorto dello storico banner mancante dal palco. Sui social è partito il tam tam: “Ritroviamolo prima della riapertura del prossimo giugno”
giovedì 28 settembre 2017 - Ore 19:12
Print Friendly, PDF & Email

L’annuncio pubblicato dall’Arci sui social

Sparito nel nulla lo striscione del palco del Lazzabaretto: scatta la caccia social per cercare di trovare il simbolo delle estati anconetane. Il banner sarebbe stato furtivamente sottratto durante il party organizzato tra la notte del 9 e del 10 settembre per chiudere la stagione e salutare tutti coloro che hanno partecipato alle attività della Mole. La speranza degli operatori del bar è che il banner blu possa tornare a casa, alla sede Arci di Passo Varano, al più presto o almeno per l’inizio della prossima estate. Proprio per movimentare le ricerche e cercare di convincere il ladruncolo a farsi avanti, questo pomeriggio è comparso sui social un appello: “AAA Cercasi banner Lazzabaretto”. Ad accorgersi del furto era stato Alessandro Ravaglia, titolare del bar: «Me ne sono accorto la mattina dopo la festa di chiusura, quando sono andato alla Mole per sistemare alcune cose – racconta -. Ho visto che mancava qualche dettaglio, poi ho capito che era lo striscione blu del palco, con noi da tre stagioni. Sono rimasto basito. All’inizio mi sono un po’ arrabbiato, poi ho anche pensato che magari poteva essere stato qualcuno che, in preda ai festeggiamenti, aveva avuto l’idea di portarsi a casa un souvenir. Spero sia andata così e che nessuno abbia voluto farci un torto». Il valore dello striscione è puramente simbolico: «È un compagno di avventure per tutti noi e per chi sale sul palco. Siamo speranzosi di trovarlo». L’annuncio social, titolato “trovare il banner del Lazzabaretto entro giugno 2018”, è stato scritto con l’obiettivo di raggiungere il responsabile e spingerlo a restituire lo striscione, sottratto – da quanto rilevato dalle registrazioni delle serata – tra le 3.16 e le 6.08. «Se il post non avrà alcun effetto, stiamo già pensando di lanciare una sorta di reward, ovvero una ricompensa per chi riuscirà a trovarlo. Non soldi, ma magari ingressi gratuiti al cinema o un ticket per delle bevute al bar».
(Fe. Ser.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X