facebook rss

Blitz contro lo spaccio,
operazione sulla costa

PORTO RECANATI – La polizia ha denunciato una 25enne di Ancona. Quattro i fogli di via obbligatori. 56 le persone identificate, 158 i veicoli controllati
sabato 30 Settembre 2017 - Ore 13:57
Print Friendly, PDF & Email

Una pattuglia della polizia (foto d’archivio)

Lotta allo spaccio di droga: operazioni sulla costa. Gli uomini della Squadra mobile di Macerata, in collaborazione con personale del reparto Prevenzione crimine di Perugia, hanno concentrato la loro attenzione a Porto Recanati. I controlli hanno portato alla denuncia di una 25enne che vive ad Ancona che è stata trovata con 30 millilitri di metadone. Per la donna, che si prostituisce nella zona di Porto Recanati, è stato disposto il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Porto Recanati per 3 anni. Sono state inoltre munite di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Porto Recanati altre tre persone che erano andate al River Village per comprare droga. Tra queste un 23enne di origini tunisine sorpreso all’interno del complesso residenziale “River Village” con 700 euro in contanti presumibilmente da “investire” in acquisto di droga. Nel corso dei servizi sono state effettuate due perquisizioni domiciliari verso persone già note alle forze dell’ordine e 15 perquisizioni personali. 56 le persone identificate, di cui 24 gravate da precedenti penali. Sono stati sottoposti a controllo 158 veicoli di cui 116 con il sistema “Mercurio”. Tre le persone segnalate alla Motorizzazione per la revisione della patente di guida poiché assuntori di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X