facebook rss

Spinelli prima delle lezioni,
tre studenti anconetani nei guai

SENIGALLIA – Un diciottenne e due minorenni sorpresi dalla polizia fuori dal campus di via D'Aquino. Numerose le segnalazioni dei residenti contro l'abitudine degli studenti di incontrarsi per fumare prima dell'ingresso a scuola
lunedì 2 ottobre 2017 - Ore 14:12
Print Friendly, PDF & Email

Il commissariato di Senigallia in una foto d’archivio

Fumano erba prima delle lezioni, tre studenti del campus di via D’Aquino di Senigallia nei guai. A sorprenderli sono stati gli agenti del commissariato di polizia di Senigallia, impegnati in controlli mirati alla prevenzione dello spaccio e del consumo di droga tra i giovanissimi. Numerose anche le segnalazioni dei residenti, che hanno lamentano l’abitudine dei ragazzi di ritrovarsi nel piazzale del campus prima della campanella per fumare. Durante i controlli, gli agenti hanno identificato tre giovani, tutti originari di Ancona, uno appena maggiorenne e gli altri due ancora minorenni. Imbarazzati, i tre inizialmente hanno assicurato di non avere sostanze, ma subito dopo hanno vuotato le tasche e tirato fuori gli spinelli confezionati con alcuni grammi di marijuana mista a tabacco. Avvisati i genitori, i tre sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori. I controlli nelle aree degli istituti scolastici di Senigallia proseguiranno per contrastare il fenomeno.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X