facebook rss

Notte Bianca della solidarietà
con la Croce Rossa di Ancona

INIZIATIVA – Sabato i volontari hanno raccolto le donazioni di generi alimentari a favore degli indigenti. In serata, alla festa di Corso Amendola, presente anche lo stand dell'associazione rivolto ai più giovani, per comprendere le loro necessità e promuovere le attività del comitato
lunedì 9 Ottobre 2017 - Ore 10:30
Print Friendly, PDF & Email

 

Sabato di festa e solidarietà grazie alle iniziative del comitato di Ancona della Croce Rossa. I volontari dell’Area 2 (Sociale) dell’associazione hanno trascorso il pomeriggio di fronte alla Coop delle Palombare per effettuare una raccolta alimentare a favore degli indigenti di Ancona. I cittadini hanno risposto lasciando decine di generi alimentari di prima necessità come pasta, olio, sughi e scatolame di ogni tipo. Così i clienti del supermercato hanno potuto donare prodotti alimentari per rispondere al bisogno delle famiglie della città che vivono nella povertà. Prodotti che saranno poi consegnati alle mense che si occupano di poveri e alle famiglie indigenti che mensilmente si rivolgono al nostro comitato per un sostegno. Una buona pratica di volontariato, quella della raccolta alimentare, perché diventa un vero e proprio incontro con il povero e un modo per sensibilizzare la cittadinanza alla necessità di aiutare quanti si trovano in un momento di difficoltà o di svantaggio economico. Infatti all’ingresso del supermercato abbiamo cercato di spiegare ai clienti quanto fosse importante questa forma di aiuto, un modo per essere attenti agli altri e per dare valore alla dimensione della gratuità. Ed è per questo che la CRI Ancona non si fermerà qui, anzi proseguirà la sua vocazione sociale con l’obiettivo di incontrare e ascoltare sempre l’altro ed essere un punto di riferimento, come associazione, per tutte le persone vulnerabili e in stato di necessità. La Cri Ancona è stata operativa anche in occasione della Notte Bianca di corso Amendola, dove era presente uno stand organizzato dal gruppo Giovani (Area 5). I nostri ragazzi hanno proposto un’importante attività: Youth Empowerment CRI con l’obiettivo di comprendere ed analizzare le necessità dei giovani di oggi in un’età compresa tra i 14 e i 31 anni, attraverso la richiesta di compilazione di un questionario. Tanto entusiasmo da parte delle famiglie e dei più piccini per gli immancabili palloncini rossi e truccabimbi. Non sono mancate inoltre le attività di comunicazione e promozione dell’associazione allo scopo di far conoscere a tutti quali siano le attività che la CRI mette in campo tutti i giorni e far comprendere la semplicità e la bellezza di poter diventar volontario.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X