facebook rss

Cerreto e Fabriano,
sostegno alle imprese del cratere
che innovano

ECONOMIA - Arrivano i voucher per le imprese che attivano piani di rilancio e che vogliano investire in nuove tecnologie. Le proposte di finanzialmento sono ammissibili entro dicembre 2017
venerdì 13 ottobre 2017 - Ore 16:13
Print Friendly, PDF & Email

Il ponte di Cerreto

 

Voucher alle imprese del cratere che innovano. È la nuova misura della Camera di Commercio di Ancona, per un valore complessivo di 130 mila euro per le piccole e medie imprese che siano inserite nel cratere (per Ancona Cerreto d’Esi e Fabriano). L’intervento è previsto dal decreto legge 189 del 2016 e convertito in legge 229, con il fine di sostenere le imprese che vogliano innovarsi puntando soprattutto su nuove tecnologie.

L’obiettivo del bando è quello di sostenere gli investimenti delle piccole e medie imprese che intendano definire un piano di rilancio che preveda interventi da implementare nella sfera gestionale, commerciale e di marketing, acquisizione di software e soluzioni ICT e/o  realizzazione di iniziative promozionali.

Il voucher è erogato a copertura del 50% delle spese totali ritenute ammissibili per la realizzazione del progetto fino ad un importo massimo di 2.500 euro per ciascuna impresa beneficiaria. Nel caso di “microimpresa”  l’agevolazione è concessa nella misura del 60% delle spese ammissibili, sino ad un importo massimo sempre pari a 2.500 euro. Sono ammessi al finanziamento solo quei piani di rilancio il cui costo complessivo ammissibile a contributo sia almeno pari a 2 mila euro.

Le domande di ammissione possono essere presentate via pec all’indirizzo cciaa@an.legalmail.camcom.it  fino ad esaurimento dei fondi stanziati e comunque non oltre il 31/12/2017.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X