facebook rss

Fabriano capitale della Ginnastica Ritmica

SPORT - Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano milita in A1 e schiera in pedana Milena Baldassarri, Talisa Torretti, Alice Aiello, Sofia Raffaeli, Serena Ottaviani e Melany Muscella, tra le migliori al mondo
martedì 24 Ottobre 2017 - Ore 20:25
Print Friendly, PDF & Email

 

Gli appassionati della ginnastica ritmica e i vertici della Federazione Ginnastica d’ Italia si ritroveranno al Pala Guerrieri il prossimo weekend per la seconda giornata del Campionato Nazionale di Ginnastica Ritmica. Più di 200, tra ginnaste e tecniche delle migliori 30 società della ritmica italiana. Si inizia al Palaguerrieri alle ore 16.00 di sabato 28 ottobre con la Serie A2 e si continua domenica alle 10 con la Serie B Nazionale. Alle 20 di sabato ci sarà la Serie A1, e quindi si esibiranno le atlete nostrane, quelle della Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano, che dovranno scontrarsi con Ardor Padova, Armonia Chieti, Motto Viareggio, Petrarca Arezzo, Pontevecchio Bologna, San Giorgio Desio, Terranuova Bracciolini, Udinese, Virtus Gallarate.

Per l’A2 partecipano Etruria Prato, Flaminio Roma, Gymnica Forli, Iris Giovinazzo, Moderna Legnano, Nervianese di Nerviano, Polimnia Romana, Putinati Ferrara, Rhythmic School Biella.Per la serie B Arcobaleno Prato, Aurora Fano, Eurogymnica Torino, Falciai Arezzo, Kinesis Varese, La Fenice Spoleto, Olimpia Senago, Opera Roma, Ritmica 2000 Cagliari, La Coccinella Gorla Maggiore Varese cercheranno l’ accesso alla serie superiore.

La società detentrice è Desio, ma la prima giornata ha visto in cima al podio Chieti, che ha preceduto proprio la Ginnastica Fabriano e Udine. Chieti tra le proprie fila schiera la fresca campionessa del Mondo, la russa Dina Averina. Desio, scudettata del 2016, paga il momento poco felice della campionessa italiana Bertolini e dal vivaio poco performante e per ora staziona al quinto posto, senza mire di riconfermarsi come campione d’ Italia. Vedremo in pedana anche altre star che hanno partecipato al Mondiale di Pesaro dello scorso settembre, come la bielorussa Halkina, la ucraina Mazur, la bulgara Vladinova e diverse altre.

La Ginnastica Fabriano schiererà una formazione giovanissima e tutta italiana che ha strappato commenti molto positivi tra gli addetti ai lavori della ritmica nazionale, plaudendo il secondo posto ben meritato da Milena Baldassarri, Talisa Torretti, Alice Aiello, Sofia Raffaeli, Serena Ottaviani e Melany Muscella, senza l’ apporto di straniere. Solo per ricordare il petigree delle fabrianesi con Milena nona al Campionato del Mondo, Talisa vice-campionessa Europea junior, Sofia Campionessa d’ Italia categoria junior, Alice Ajello vice campione italiana di categoria senior, Serena e Melany tra le migliori italiane nel corpo libero.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X