facebook rss

Topi d’appartamento scatenati:
sei furti in un solo pomeriggio

ANCONA – Nel mirino dei ladri sono finite abitazioni della frazione di Varano e del quartiere adriatico. Sarebbero riusciti ad entrare in casa dopo essersi arrampicati lungo le grondaie dei palazzi. In totale, il bottino si aggira attorno ai 15 mila euro
mercoledì 15 Novembre 2017 - Ore 16:26
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Sei furti andati a segno nel giro di pochissime ore. Sotto tiro dei ladri sono finiti appartamenti del quartiere adriatico e di Varano. Complessivamente, i malviventi hanno arraffato un bottino che supererebbe i 15 mila euro, tra gioielli, bigiotteria e contanti. I blitz sono tutti andati in scena ieri pomeriggio. Probabilmente ad agire sono state due batterie distinte di criminali. Una si è concentrata nel rione adriatico, intrufolandosi in 4 appartamenti situati in via Podgora, via Duranti, via Tagliamento e via Redipuglia. In tutti i casi, i ladri sarebbero riusciti ad entrare in casa dopo essersi arrampicati lungo le grondaie del palazzo. Da una finestra o da un balconcino, si sarebbero poi guadagnati l’ingresso dell’abitazione, rompendo i vetri e mettendo a soqquadro ogni stanza. Anche a Varano avrebbero messo in atto lo stesso piano. In un’occasione, i ladri avrebbero trovato all’interno dell’appartamento il proprietario, un anziano. Stava guardando la televisione in salotto quando un malvivente si è introdotto in casa sua. Non si è accorto di nulla. Solo quando è arrivato in camera da letto, ha preso coscienza del blitz, chiamando immediatamente le forze dell’ordine. Lunedì, i malviventi erano rimasti a bocca asciutta, dopo aver tentato di svaligiare, senza riuscirci, un appartamento di via Rovereto. Qui, erano stati notati dal figlio dei proprietari dell’abitazione mentre cercavano di raggiungere il balconcino della casa presa di mira, al secondo piano del palazzo. In pratica, il ragazzo si era trovato il ladro davanti. A dividerli, solamente il vetro della finestra. Il malvivente si era dato alla fuga con un complice. Per alcuni furti sono intervenuti i carabinieri, mentre per altri le Volanti della questura.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X