facebook rss

Via Bovio, ladri messi
in fuga dagli abitanti

FABRIANO - Tentano di entrare nelle villette della zona e riescono a scappare a bordo di un'auto scura, ma a mani vuote. I carabinieri allertati arrivano immediatamente, ma gli uomini fanno perdere le proprie tracce
giovedì 16 Novembre 2017 - Ore 11:39
Print Friendly, PDF & Email

immagine d’archivio

 

Sono ancora le segnalazioni a mettere in allarme contro malintenzionati interessati a derubate le abitazioni. È successo intorno alle 18.30 di ieri (15 novembre), a Fabriano, in via Bovio, quando due vicini di casa hanno visto quasi contemporaneamente un uomo cercare di introdursi in una villetta e poi fuggire. Una giovane donna racconta che il marito ha visto un uomo scappare dal suo giardino. Stava cercando con tutta probabilità di entrare nella casa della vicina e si è trovato davanti l’uomo che passeggiava con il cane. La prima testimone spiega: «Vivo da poco qui, in una delle case nel curvone prima del ristorante cinese La muraglia. Era già notte. Non vorrei allertare inutilmente o sollevare polemiche, ma c’è poco vicino un edificio abbandonato, praticamente un rudere, poco illuminato, che potrebbe essere anche un perfetto punto da cui studiare i movimenti delle case. Mi domando come sia possibile che ci sia un edificio del genere sia in piedi, in quello stato di abbandono». L’altra testimone ha raccontato di aver visto dettagliatamente un uomo adulto, calvo, mentre fuggiva attraverso il giardino del vicino, per raggiungere un’auto parcheggiata poco lontano. In questa, una berlina scura, lo atteneva qualcuno perché l’auto si è allontanata velocemente. L’uomo con il cane, racconta la moglie, «non è riuscito a prendere la targa, ma ha avvisato subito i carabinieri di Fabriano. Che sono arrivati subito», ma ormai i malintenzionati avevano fatto perdere le proprie tracce.

(S.B.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X